fbpx

Qualificazioni Qatar 2022: L’Italia strapazza la Lituania, la Svizzera si ferma in Irlanda del Nord

Ultima serata per le nazionali impegnate nelle qualificazioni al prossimo mondiale di Qatar 2022 con diverse conferme e qualche sorpresa. L’Italia di Mancini torna alla vittoria contro la modesta Lituania, strapazzandola con un perentorio 5-0. La doppietta di Kean ed i gol Raspadori e di Di Lorenzo ed un autogol fanno tornare il sorriso ai tifosi azzurri che hanno anche accolto il benevolo risultato di Belfast. In Irlanda del Nord, infatti, la Svizzera non va oltre lo 0-0 sbagliando anche un rigore nel primo tempo con Seferovic. Il risultato favorisce l’Italia che arriverà allo scontro diretto di Roma del 12 novembre al massimo a pari punti e non dovrà giocare solo sulla vittoria.

Nella serata ci sono state poi le vittorie di Spagna per 2-0 in Kosovo, Belgio per 1-0 in Bielorussia e Germania per 4-0 in Islanda. Raggiunta nel finale invece l’Inghilterra in Polonia da un gol al 92′ minuto dopo l’iniziale vantaggio siglato da Kane. IN chiave biancoceleste c’è da segnalare il gol di Hysaj con la sua Albania nella vittoria per 5-0 contro San Marino.

I RISULTATI:

Girone B

Grecia – Svezia 2-1 62′ Bakasetas (GR), 78′ Pavlidis (GR), 80′ Quaison (SV)

Kosovo – Spagna 0-2 32′ Pablo Fornals, 90′ Ferran Torres

Girone C

Italia – Lituania 5-0 11′ e 29′ Kean, 14′ Utkus (aut.), 24′ Raspadori, 54′ Di Lorenzo

Nord Irlanda – Svizzera 0-0

Girone E

Bielorussia – Belgio 0-1 33′ Praet

Galles – Estonia 0-0

Girone I

Albania – San Marino 5-0 32′ Manaj, 58′ Lc, 61′ Broja, 68 Hysaj, 80′ Uzuni

Ungheria – Andorra 2-1 9′ Szalai, 18′ Botka, 82′ Llovera

Polonia – Inghilterra 1-1 72′ Kane, 92′ Szymanski

Gruppo J

Armenia – Liechtenstein 1-1 45′ Mkhitaryan (rig.), 80′ Frick

Islanda – Germania 0-4 4′ Gnabry, 24′ Rudiger, 56′ Snae, 89′ Werner

Macedonia del Nord – Romania 0-0

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1024 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione