fbpx

Calciomercato Lazio: Per Zaccagni il problema sono l’ingaggio e le commissioni

Trattativa ancora in piedi tra Lazio e Mattia Zaccagni per il trasferimento del calciatore dal Verona alla corte di Maurizio Sarri. Il DS Tare ha già concordato con il Verona il prezzo del cartellino che dovrebbe costare alla Lazio circa 8 milioni più 2 milioni di bonus.

Al momento però il problema è l’ingaggio del calciatore che chiede un quinquennale da circa 2 milioni di euro oltre alle commissioni richieste dal procuratore Tullio Tinti che è lo stesso di Simone Inzaghi. La Lazio al momento sta provando a limare verso il basso le richieste del calciatore. Zaccagni ed il suo procuratore però al momento, forti anche della necessità della Lazio di trovare un esterno offensivo, non intendono abbassare di molto le loro pretese. Dopo il vertice avuto stamattina tra Tare e Tinti le parti si riaggiorneranno nel primo pomeriggio. Nel frattempo Tare è al lavoro per cercare un’eventuale piano C, ma il tempo ormai stringe e le alternative come Brekalo si sono già accasate altrove.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 895 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione