fbpx
olimpiadi

Olimpiadi: Canottaggio sugli scudi. Paltrinieri non delude

Abbuffata di medaglie nella notte italiana, gli azzurri portano a casa un oro, un argento ed un bronzo. Il secondo oro di questa edizione delle Olimpiadi arriva dal Canottaggio femminile con il due di coppia formato da Rodini e Cesarini, le azzurre hanno effettuato una rimonta incredibile negli ultimi 250 metri, scalando posizioni dal quarto al primo posto. Nella stessa specialità, ma al maschile, Ruta e Oppo conquistano il gradino più basso del podio. Nel nuoto Gregorio Paltrinieri, dopo una deludente semifinale, ottiene un ottimo secondo posto negli 800 stile libero. Il nuotatore emiliano tira fuori l’orgoglio dopo un periodo complicato dovuto alla mononucleosi. In attesa delle altre gare di giornata, salgono momentaneamente a 18 le medaglie tricolore alle Olimpiadi di Tokyo.

Negli altri Sport: domina la Pallavolo femminile, un altro 3-0 questa volta all’Argentina. Il Settebello agguanta un’altra vittoria dopo una sfida al cardiopalma, 12-11 contro gli Stati Uniti. Alle 12:50 la finale del concorso femminile nella Ginnastica Artistica, per l’Italia ci sono Martina Maggio e Alice D’Amato. Nel Tiro con l’Arco sono due gli arcieri azzurri agli ottavi di finale, Lucilla Boari (domani 3:22) per le donne e Mauro Nespoli (sabato ore 2:30) per gli uomini.

Le delusioni arrivano dal Tiro al Piattello, nessuna medaglia per la Fossa Olimpica. La Stanco arriva quinta, mentre la portabandiera Rossi e De Filippis non accedono neanche alla finale. Nella Scherma la squadra femminile del Fioretto dopo aver sconfitto l’Ungheria ai quarti, si arrende alla Francia in semifinale, subendo una pessima rimonta. Ora le azzurre scenderanno in pedana alle 11:30 nella finale per il bronzo.