fbpx

Lazio – Triestina, Cataldi: “Passare alla difesa a 4 è complicato, si vede la mano di Sarri”

Grande entusiasmo dei tifosi al termine dell’amichevole tra Lazio e Triestina che ha coinvolto anche Danilo Cataldi che hai microfoni di Sportitalia si è lasciato andare a dichiarazioni d’amore per i tifosi e elogi per la squadra che sembra fare passi avanti giorno dopo giorno.

“I tifosi mi chiedono la maglia? Do tutto ai tifosi se posso. Il primo tempo l’ho visto dalla panchina mi è sembrato ottimo, abbiamo fatto grandi cose, la palla andava a duemila, in pressione andavamo sempre bene, siamo migliorati molto in questi primi giorni di ritiro. Si sta vedendo la mano di Sarri, cerchiamo di fare quello che ci dice il mister, che come avete visto ci riprende spesso. Passare da una difesa a 3 a una a 4 è complicato, poi i movimenti del mister sono di linea, di reparto, non è facile recepirli immediatamente. È stata una buona partita nonostante nel finale ci sia stato un leggero calo di attenzione.

Parole di amore anche per la maglia e sulla voglia di riscattare la scorsa stagione che lo ha visto non ripetersi ai livelli pre pandemia.

“Rimanere alla Lazio? Assolutamente sì”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 895 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione