fbpx

Calciomercato Lazio, la strategia

Delineata la strategia di mercato della Lazio targata Maurizio Sarri. Al momento al netto della richiesta di cessione di Correa l’esigenza rimane quella di un esterno di fascia offensivo che sia però un titolare. La società ha però chiarito al tecnico come la situazione dell’argentino al momento blocca il mercato perchè al momento non sono pervenute offerte soddisfacenti. L’interesse di PSG, in primis, e quello di Arsenal e Tottenham al momento non hanno portato a raggiungere i 35/40 milioni chiesti da Lotito. I francesi, infatti, si stanno piano piano defilando mentre le squadre della Premier League rimangono alla finestra nella speranza che la Lazio cali le pretese economiche.

Qualora venisse ceduto Correa senza contropartita economica la Lazio dirotterebbe gran parte del ricavato al Borussia Dortmund per Julian Brandt che sarebbe il prescelto di Tare. Più defilate le ipotesi che portano a Shaqiri ed al nome nuovo Januzaj. La Lazio sta valutando come esterni offensivo anche un’operazione low cost per un giocatore esperto. Si sono fatti i nomi di Ribery, Callejon e Pedro che all’occorrenza potrebbero essere presi al solo costo d’ingaggio.

Da capire anche le richieste di Sarri a centrocampo perchè Basic ha caratteristiche da “volante” davanti la difesa per dirla alla sudamericana, ma nelle ultime ore sembra che il tecnico possa virare la richiesta su una mezzala dinamica.

Sulla linea difensiva al momento tutto è fermo perchè il Mister sta valutando alcuni calciatori come Patric, Fares e Vavro il cui destino è ancora incerto. In base alla permanenza o meno di questi calciatori verrà poi valutato se acquistare un difensore centrale o un altro esterno difensivo.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 724 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione