fbpx

Peruzzi, si va verso la rescissione del contratto cpn la Lazio

Potrebbe essere questione di giorni o di ore, ma l’impressione che da più parti si respira è che Angelo Peruzzi non sarà più il Club Manager della Lazio. Al momento nulla è ancora stato firmato, ma l’ex portiere biancoceleste, come riporta Il Messaggero avrebbe chiesto più autonomia nello svolgimento del suo ruolo da tramite tra la società ed il gruppo squadra. Le motivazioni che stanno spingendo Peruzzi a rinunciare al suo contratto non sono rientrate anche dopo i colloqui con il neo tecnico della Lazio Sarri che in conferenza stampa ha già espresso il suo gradimento affinché il dirigente torni indietro sulla sua decisione.

Al momento il Presidente Lotito, però, non ha intenzione di prendere in mano la situazione forte del contratto e della volontà di non tenere nessuno all’interno della società controvoglia. Se da una parte Peruzzi aspetta una chiamata da Lotito, dall’altra parte il Presidente della Lazio vuole che Peruzzi prenda la sua decisione senza l’influenza o le rassicurazioni che potrebbero arrivare dalle sue parole.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 724 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione