fbpx

EXTRA CALCIO: L’Italia del basket torna alle Olimpiadi, impresa a Belgrado contro la Serbia

L’Italia del basket torna alle Olimpiadi 17 anni dopo l’argento di Atene. Un’impresa vera e propria quella dei ragazzi di coach Sacchetti che si sono imposti nella finale del girone del pre-olimpico di Belgrado contro i padroni di casa della Serbia, guidati dal campione d’Italia Toedosic.

Una gara condotta dall’inizio alla fine dove gli azzurri hanno dimostrato grande maturità soprattutto nei momenti caldi. Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato in cui nel finale l’Italia riusciva a prendersi un vantaggio di 8 lunghezze, la gara veniva decisa ad inizio terzo quarto. Partenza sprint per Polonara e compagni che grazie all’estrema precisione dall’arco raggiungevano anche le 23 lunghezze di vantaggio. La Serbia stentava a trovare le contromisure immediate, ma piano piano rosicchiava punti sino ad arrivare sul meno 8. La precisione di Mannion dalla lunetta e la gestione sulla pressione dei padroni di casa erano sufficienti per conquistare il visto per le Olimpiadi di Tokyo, dove ci attende un girone con Germania, Nigeria ed Australia.

FOTO TWITTER

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1034 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione