fbpx

Euro 2020, il tifoso trasformista svizzero diventa una star

Si chiama Luca Loutenbach e nella vicina Svizzera è diventato una sorta di star per via della sua trasformazione durante la gara tra gli elvetici e la Francia. Nel quarto di finale di Bucarest Luca, dopo il rigore sbagliato da Rodriguez e la doppietta di Benzema che aveva ribaltato l’iniziale vantaggio di Seferovic era scoppiato in un pianto di delusione immortalato in mondovisione. La reazione della squadra di Petkovic e l’incredibile pareggio di Gavranovic al 90esimo minuto lo hanno portato invece ad esultare in maniera viscerale ed anche qui le telecamere non hanno perso occasione per mostrare come il calcio possa portarti dal baratro all’esaltazione più pura in pochi minuti.

Proprio per l’attaccamento dimostrato alla nazione in mondovisione la compagnia aerea Swiss Air gli ha regalato un biglietto per il quarto di finale contro la Spagna che si giocherà in Russia. Anche l’Ufficio Del Turismo svizzero gli ha offerto una vacanza gratuita alla fine dell’Europeo, per una destinazione a sua scelta.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 4 persone, barba, persone in piedi e il seguente testo "BOSS"

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 857 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione