fbpx
<> during the UEFA Euro 2020 qualifier between Italy and Greece on October 12, 2019 in Rome, Italy.

Euro 2020, domani Belgio-Italia: probabili formazioni e curiosità

Prosegue spedito l’evolversi di Euro 2020. Infatti domani, venerdì 2 luglio 2021, sarà il giorno che darà il via ai quarti di finale di questo europeo. Si parte alle ore 18:00 con la sfida tra la sorpresa Svizzera da una parte, e la Spagna dall’altra, per confermare quanto di buono fatto sino ad ora. Il programma di questa fase finale di questa edizione, vedrà poi il match serale Belgio-Italia all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, sempre lo stesso giorno della partita inaugurale di questo turno ad eliminazione diretta. E proprio su questa gara che ci dobbiamo soffermare.

Gli azzurri di mister Mancini sono in un ottimo periodo di forma, sia fisico che mentale, e provengono dalla sofferta vittoria ottenuta contro l’Austria (2-1), peraltro anche la più recente. I Diavoli Rossi invece, a loro volta anch’essi sono reduci lo stesso da un successo, ma portato a casa con un risultato di misura (1-0). Insomma. Una partita secca, da dentro o fuori. Che vedrà, chi riuscirà a passare, scontrarsi contro la vincente di Svizzera-Spagna.

-ORARIO E DOVE VEDERLA

Questa sfida di Euro 2020, in programma per le ore 21:00, sarà visibile su: Rai 1 o in streaming attraverso l’app Rai Play con il collegamento a partire dalle 20:30 con la telecronaca e il commento tecnico di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, Sky Sport Uno con le voci di Fabio Caressa e Beppe Bergomi (canale 201 del satellite, 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (canale 203 del satellite) e Sky Sport (canale 251 del satellite). Chi non avesse invece la possibilità di guardare questo match di Euro 2020 in diretta, potrà usufruire del servizio di Sky Go o di Now Tv.

-DESIGNAZIONE ARBITRALE

L’arbitro designato per questa partita, è lo sloveno Slavko Vincic. Con quest’ultimo, due vittorie: un 2 a 0 contro l’Albania 4 anni fa, in occasione del girone di qualificazione (poi fallita) ai Mondiali di Russia 2018 ed uno 0-2, lo scorso marzo ai danni della Grecia, in un match valevole per il raggiungimento dei campionati mondiali del 2022 in Qatar. Mentre, per quanto riguarda i precedenti con le squadre italiane, ha diretto loro quattro volte: Manchester United-Milan, Inter-Shakthar, Inter-Getafe e Lazio-Siviglia.

Al suo fianco come assistenti ci saranno i connazionali Tomaz Klancnik ed Andraz Kovacic. Il ruolo di quarto uomo spetterà all’argentino Fernando Rapallini, quello del VAR al tedesco Bastian Dankert.

-PRECEDENTI

Quella che domani sera andrà in scena, a distanza di 13 anni sarà il 23° confronto tra le due compagini, con il bilancio che parla chiaro: 14 vittorie italiane, 4 pareggi e 4 successi per il Belgio. La prima sfida in assoluto si giocò più di 60 anni fa, il 20 giugno 1954, in occasione di un trionfo dell’Italia per 4 a 1, in occasione di una partita di girone del Mondiale che si svolse a quei tempi in Svizzera.

L’ultimo successo azzurro è datato 2016, in un match valido per le partite del Gruppo E dei Mondiali che ad allora si disputarono in terra francese, poi terminato 0 a 2. Il pareggio più recente (0-0), risale al 1980, gara che si disputò per gli Europei che si svolsero in Italia. Mentre, l’ultima vittoria belga è accaduta nel 2015, 3 a 1 in un incontro amichevole a Bruxelles.

-PROBABILI FORMAZIONI

Belgio

La Nazionale belga, è arrivata ad Euro 2020 dopo la prima posizione ottenuta nel Gruppo I con 30 punti totali, conditi da 40 goal realizzati e soltanto 3 subiti, davanti a Russia, Scozia, Cipro, Kazakistan e San Marino. Nota per il suo 3-4-3, la sfida di domani sera l’affronterà con tutti i titolari. In porta confermato Courtois. Il terzetto difensivo sarà composto rispettivamente a sinistra e a destra da Vertonghen e Alderweireld, e al centro da Vermaelen. Per quanto riguarda il discorso del centrocampo invece, davanti alla difesa ci saranno Tielemans e Witsel, affiancati da Meunier e Thorgan Hazard che agiranno sulle fasce. In attacco è certa la presenza di Mertens e Carrasco come ali, e quella di Romelu Lukaku come prima punta.

Probabile formazione

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Meunier, Tielemans, Witsel, T. Hazard; Mertens, Lukaku, Carrasco.

A disp.: Mignolet, Selz, Boyata, Denayer, Castagne, Chadli, De Bruyne, Dendoncker, Praet, Vanaken, Batshuayi, Benteke, Doku, E. Hazard, Trossard.

All.: Roberto Martinez

Italia

Squadra che vince non si cambia. Più o meno, visto che rispetto alla formazione schierata nell’ultima gara di Euro 2020 contro l’Austria, ci sarà solo un cambio. Confermato il 4-3-3. Tra i pali è certa la presenza di Donnarumma. Il reparto difensivo sarà composto a sinistra da Spinazzola, al centro da Bonucci ed il rientrante Chiellini, che andrà a sostituire Acerbi, e a destra da Di Lorenzo confermato di nuovo dopo la buone prove nelle recenti partite. A centrocampo, ci saranno Barella, Jorginho e di nuovo Verratti. Quest’ultimo però, insidiato da un possibile schieramento di Locatelli. In attacco il ruolo di Berardi è insidiato da Chiesa con Immobile e Lorenzo Insigne sicuri del posto da titolari.

Probabile formazione

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

A disp.: Sirigu, Meret, Toloi, Bastoni, Acerbi, Emerson, Florenzi, Castrovilli, Cristante, Pessina, Locatelli; Bernardeschi, Belotti, Chiesa, Raspadori. 

All.: Roberto Mancini

Alessio Giordano

Sono un giovane ragazzo romano di 17 anni, innamorato dello sport in generale ma in particolar modo del calcio, con il sogno nel cassetto di lavorare un giorno come giornalista sportivo. Nonostante la mia età, credo di star anticipando nettamente i tempi. Attualmente infatti, collaboro per le seguenti testate giornalistiche: NoiBiancocelesti e SuperNews.

Alessio Giordano ha 95 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Alessio Giordano