fbpx

Calciomercato Lazio: tutte le trattative sulla scrivania di Tare

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Tare sarebbe volato a Milano per muoversi con maggiore efficienza sul mercato biancoceleste. il d.s. è lì dove tutte le trattative del calciomercato prendono corpo, vuole respirare il mercato per immergersi nel vivo del suo lavoro e regalare belle notizie a Sarri ed ai tifosi.

A.A.A. TERZINI CERCASI:

Il candidato favorito è sempre Elseid Hysaj: il 1 luglio sarà ufficialmente svincolato dal Napoli e con molte probabilità sarà quella la data in cui il lui e il suo agente verranno a Roma per siglare l’accordo. L’altro nome caldo in questi ultimi giorni è quello di Fabrizio Angileri. Dall’Argentina fanno già sapere che il River si è già rassegnato all’idea di aver perso il giocatore. La trattativa da 7 milioni trova riscontri e i Millonarios starebbero già cercando un sostituto sul mercato. Seguono poi le alternative portoghesi, che portano i nomi di Grimaldo Nuno Tavares, ma i costi e la concorrenza sono molto elevati; il primo, infatti, ha una valutazione che si aggira tra i 20 milioni, mentre sul secondo è molto forte il Napoli.

Rinnovo Marusic: L’attuale scadenza del contratto è fissata nell’estate del 2022. La Lazio vorrebbe trattenerlo con un prolungamento fino al 2025 raddoppiando l’attuale ingaggio (800 mila euro). C’è una piccola distanza tra le parti che i biancocelesti confidano di limare. L’incontro doveva esserci già stato, è stato solo rimandato di qualche giorno. Su di lui c’è da tempo l’attenzione di alcune squadre. Ecco perchè ora la Lazio vuole cautelarsi da potenziali intromissioni e preme per la firma.

UN DIFENSORE FORTE E LAZIALE:

Situazione tutta da scoprire invece per il centrale di difesa. La suggestione è Alessio Romagnoli, difensore centrale del Milan e tifoso laziale, in scadenza di contratto nel 2022. I rapporti tra il giocatore seguito da Raiola e la dirigenza milanista non sembra essere più buoni come un tempo. Sul rinnovo di contratto non c’è accordo e la Lazio sta provando ad inserirsi, sfruttando anche la passione di Romagnoli, mai nascosta, per i colori biancocelesti.

OBIETTIVO: DARE RESPIRO A LEIVA:

Come riportato da Alfredopedulla.com per il centrocampo proposto Torreira, ma fin qui senza grandi riscontri, il nome che avanza è quello di Toma Basic, classe 1996, in scadenza tra un anno con il Bordeaux. Dalla Francia hanno dato il Napoli a un passo dal traguardo, in realtà non ci sono accordi e la Lazio può sorpassare.

ORSOLINI E BRANDT:

Il Corriere dello Sport parla di un vero e proprio blitz. La Lazio ha individuato in Brandt il giocatore giusto. Il tedesco può giocare e da esterno destro e da trequartista, il tecnico potrebbe alternare più moduli. Costa 25 milioni di euro circa. La Lazio spera di chiudere con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto. Altro nome importante è quello di Riccardo Orsolini. Non è la prima volta che viene accostato alla Lazio ma questa volta la situazione sembra essere decisamente più seria. Dopo aver valutato diversi profili, Igli Tare e Maurizio Sarri sembrano aver individuato nell’esterno del Bologna l’opzione principale per rinforzare le proprie corsie. Per il giocatore sarebbe un salto importante per la sua carriera. Più difficile trovare l’accordo con il Bologna che non è disposto a scendere sotto i 20 milioni. Sia Orsolini che Brandt sono prime scelte ed entrambi piacciono a Sarri . Si lavora su più fronti per portare il prima possibile un esterno a Roma.

CORREA AL PSG:

E’ arrivata nella tarda serata di ieri l’indiscrezione lanciata dal noto esperto di calciomercato Alfredo Pedullà che ha riferito di un forte interesse del PSG per Joaquin Correa. L’agente di Correa Leonardo Lucci che con Leonardo che ha chiuso l’operazione Florenzi sempre con i transalpini avrebbe messo sul piatto della bilancia per l’argentino tra i 35 e i 40 milioni di euro. Dopo le sirene inglesi provenienti dal Londra (Arsenale e Tottenham) si aggiunge un’altra pretendente per il Tucu. Ora la palla passa a Lotito e Tare verificare quali di questi interessi possa farsi concreto alle cifre richieste dalla Lazio.

UN BABY TALENTO PER LA PRIMAVERA:

Si pensa al futuro e si rinforza la primavera. Come riporta la Repubblica.it Luka Romero è vicinissimo alla Lazio. Il centrocampista offensivo si libererà dal Mallorca, il contratto è in scadenza il 30 giugno, non verrà rinnovato. Romero ha ricevuto proposte in particolare da tre club ma la Lazio è quella che ha messo sul tavolo l’offerta migliore considerando che il ragazzo è un classe 2004. Non c’è ancora il nero su bianco ma  la firma, a meno di clamorosi colpi di scena, arriverà nei prossimi giorni.