fbpx

Totti: ” Se mi aspetto una chiamata dalla Roma? Ho il telefono spento”

Nel Salone d’Onore del Coni si è tenuta oggi la celebrazione del secondo anno dall’assegnazione dei Giochi invernali all’Italia con Bebe Vio e Francesco Totti come ambasciatori della manifestazione che si celebrerà in Italia a Milano e Cortina d’Ampezzo nel 2026. Tra i tanti temi trattati l’ex capitano della Roma non sono mancate parole di apprezzamento per Mourinho, ma anche una stoccata alla società ed ai Friedkin.

 “Mourinho? Quando arriverà dirà quello che pensa. Abbiamo preso l’allenatore più forte al mondo. Se mi sarebbe piaciuto farmi allenare da lui? Quando ero più giovane sì”. 

In merito alla possibilità di un ritorno nella Roma è stato lapidario “Non ho parlato con nessuno con la Roma e non ci sarà nessun ruolo per me. Se mi aspetto una chiamata dalla Roma? Ho il telefono spento”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1041 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione