fbpx

Euro 2020: il riassunto della giornata, altro record per Cristiano Ronaldo

Si è chiusa con le ultime due gare di questo martedì la prima giornata dei gironi di qualificazione di questo Euro 2020.

La prima gara di giornata si è giocata alle ore 18 alla Puskas Arena di Budapest davanti a circa 60mila spettatori. In Ungheria con il vaccino effettuato o un tampone negativo delle ultime 72 ore si ha diritto ad avere un braccialetto per avere accesso allo stadio. La gara tra i padroni di casa dell’Ungheria ed il Portogallo si è decisa solo nei minuti finali in favore dei lusitani. Ci sono voluti 84′ minuti ai lusitani per scardinare la difesa magiara grazie ad un gol di Guerreiro. Dopo il vantaggio entrava in scena Cristiano Ronaldo che metteva a segno una doppietta che gli ha permesso di diventare in solitaria il calciatore che ha segnato più reti nella fase finale di un campionato europeo arrivando a quota 11, staccando Platini fermo a quota 9 di due lunghezze.

Nell’ultima gara l’attesissima sfida tra Germania e Francia disputata all’Allianz Stadium di Monaco di Baviera finisce con la vittoria dei transalpini dati per favoriti per la vittoria finale. Gara molto intensa con i francesi che passavano in vantaggio nella prima frazione di gioco grazie ad una autorete di Hummels goffo a trafiggere il compagno di squadra Neuer con un rinvio errato su cross di Hernandez dalla sinistra. Dopo il vantaggio la Francia abbassava il baricentro e cercava di controllare i tentativi dei padroni di casa che pagavano gli errori di mira di Gnabry che falliva le migliori occasioni per il pareggio.

Risultati:

Ungheria – Portogallo 0-3 84′ Guerreiro, 87′ e 90’+2′ Cristiano Ronaldo

Francia – Germania 1-0 20′ Hummels aut.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1041 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione