fbpx

Pedullà su Sarri: “Grazie ai miei followers, Maurizio l’ho sentito è motivato ed il progetto lo intriga molto”

E’ tornato a parlare con un video messaggio sul suo sito Alfredo Pedullà che ha riassunto la trattativa tra la Lazio e Sarri ed ha ringraziato i tifosi biancocelesti per l’affetto dimostrato in questi giorni. Ha poi riportato anche le parole di Sarri con cui si è sentito oggi dopo l’ufficializzazione ed infine qualche pensiero al derby con Mourinho.

Ciao a tutti, vi volevo semplicemente ringraziare perché la trattativa Sarri – Lazio è stata una trattativa bella e intensa, partita il 28 maggio. Vi volevo ringraziare perché io è quasi come conoscessi tutti i miei followers, mi avete scritto tante cose bellissime. Il merito della trattativa è anche il vostro all’interno di un mercato che cambia sempre. Le notizie si danno e si prendono, ma devo dirvi, soprattutto ai tifosi della Lazio che hanno seguito questa trattativa, che mi avete spinto in momenti difficili a tenere la concentrazione al massimo su una cosa nata a fine maggio e che ho cercato di raccontare minuto per minuto, senza vendere firme, senza corse inutili. Sarri l’ho sentito all’ora di pranzo: è rimasto a Milano, è molto contento, molto motivato, entusiasta di tornare senza salire in corsa (come avrebbe potuto fare nei mesi scorsi). Il progetto lo intriga molto. La sintesi della trasgressione, della felicità, del modo di poter lavorare sul campo. Sarri è un animale da campo e credo che questa sia una grande garanzia per la Lazio, per i suoi tifosi. Pensando al derby con Mourinho che già a parole diventa fantastico. L’entusiasmo di Sarri credo che sarà contagioso perché credo non ci sia miglior motivazione che salire su un treno fin dalla prima fermata, dalla stazione di partenza per poter arrivare fino in fondo. Io ho vissuto tante trattative di Sarri e vi posso garantire che questa è stata semplice. Al Chelsea fu un’agonia, soprattutto quando una notte scoprii che sarebbe entrato Jorginho nella trattativa e lui era stato promesso al Manchester City. Anche con la Juve è stata una trattativa difficile , complicata, ma che poi è andata in porto. Questa fondamentalmente è stata una trattativa semplice che, capisco l’ansia, ma è durata anche poco. Volevo farvi l’in bocca al lupo e soprattutto ringraziarvi per la pazienza e la comprensione. Io sono impossibilitato a rispondere personalmente e con questo video lo faccio con tutti. Buon divertimento“. 

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 895 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione