fbpx

Calciomercato, le occasioni a parametro zero

Il calciomercato estivo 2021 si annuncia molto complesso per tutte le formazioni viste i gravi danni economici che la pandemia ha causato a tutte le maggiori industrie, compresa quella del calcio. Con pochi soldi saranno le idee a fare la differenza ed un mercato che potrebbe incendiarsi è quello dei calciatori che si svincoleranno a giugno 2021.

I nomi più in vista sono quelli di Lionel Messi e Gianluigi Donnarumma, ma mentre il primo sembra cercare l’intesa di rinnovo col Barcellona, l’ex capitano del Milan di sicuro cambierà casacca viste le esorbitanti richieste economiche che lo potrebbero portare anche lontano dall’Italia.

In chiave Lazio da diverso tempo si sono fatti i nomi dei difensori Nikola Maksimovic e Danilo D’Ambrosio su cui si è lavorato in passato, ma che sono stti messi in stad-by visto il cambio di allenatore che sarà eventualmente lui a decidere come cambiare la rosa in base al modulo che verrà adottato. Altro nome calcio è il difensore centrale Jerome Boateng in uscita dal Bayern Monaco. Il calciatore tedesco ha lo stesso procuratore di Sarri con cui la Lazio sta cercando di trovare l’intesa come prossimo tecnico. La caratura internazionale del calciatore e la necessità di rinforzare il reparto difensivo con un nome di primo livello hanno fatto sondare il terreno a Tare, ma le insidie sono dietro l’angolo visto l’interesse anche della Roma. Altro difensore su cui era stato fatto in passato un sondaggio è Aissa Mandi in uscita dal Betis Siviglia, ma anche per lui il discorso sembra essersi arenato.

Un nome molto caldo fino a qualche settimana fa è quello dell’attaccante Santiago Borrè in uscita dal River Plate. Il suo nome è stato più volte avvicinato alla Lazio e la sua candidatura, qualora fosse uscito Caicedo oppure si fosse trovata una destinazione per Muriqi, rimane forte. Il calciatore ha già rifiutato diverse offerte dal Sud America e la destinazione italiana non gli dispiacerebbe affatto. Su di lui ci sono anche alcune squadre tedesche che però non godono dello stesso fascino della Lazio che potrebbe fare un gran colpo qualora riuscisse a prendere il colombiano a parametro zero.

Ultimi nomi che erano stati fatti in passato sono quelli di Juan Mata e Franco Vazquez che hanno terminato le loro avventure rispettivamente con Manchester United e Siviglia. Al momento però quelli che sarebbero potuti diventare l’alternativa a Luis Alberto dovranno attendere che arrivi il nuovo tecnico biancoceleste perchè come detto prima sarà lui a fare la valutazione decisiva su questi nomi.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 602 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione