fbpx

Villar e Zaniolo: quando la finzione supera la realtà

I “baby fenomeni” Gonzalo Villar e Nicolò Zaniolo, “zeru tituli” in due tornano a parlare nonostante la disastrosa stagione che li ha visti protagonisti più fuori dal campo che per quanto fatto vedere con il pallone tra i piedi.

Lo spagnolo direttamente dal ritiro della Under 21 spagnola il centrocampista della Roma ha risposto in maniera provocatoria ad una domanda sul nuovo tecnico Mourinho.

“i laziali impazziti per l’arrivo di Mourinho? Si quei pochi che ci sono…” La risposta con annessa risatina dimostra come chi arriva a Roma in maglia giallorossa nell’arco di poco tempo impara ad andare oltre il limite della decenza dando risposte solo per arruffianarsi una tifoseria che invece di idolatrarli dovrebbe stimolarli a dare di più in campo.

Anche Zaniolo dalle pagine di sportweek ha risposto sul campionato e dell’ex allenatore Fonseca che “A gennaio eravamo terzi ed un pensierino a Champions League e Scudetto l’ho fatto…”. Frase che alla luce dell’arrivo della Roma settima in classifica ed approdare alla Conference League fanno sorridere.

Frasi che testimoniano come a Trigoria la finzione supera la realtà.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1029 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione