fbpx

30 maggio 1984 – 37 anni fa Liverpool alza nel cielo di Roma la Coppa Campioni

Il 30 maggio di 37 anni fa il Liverpool del tecnico Joe Fagan vinceva allo stadio Olimpico quella che allora si chiamava Coppa Campioni ai danni della Roma di Nils Liedholm.

La gara fu preceduta dai festeggiamenti anticipati della tifoseria giallorossa che come sempre accade sentiva già suo l’agognato trofeo.

Dopo l’iniziale vantaggio dei Reds con Neal al 14′ minuto arrivava il pareggio con Prezzo allo scadere del primo tempo. La gara fini in pareggio e di arrivó ai calci di rigore. Dal dischetto il primo errore fu dei Reds con Nicol che sparò alto sulla traversa. Subito dopo però arrivarono gli errori di Bruno Conti e Ciccio Graziani che ribaltarono la situazione. Il rigore decisivo fu tirato da Kennedy che spiazzò Tancredi e permise agli inglesi di alzare il trofeo in faccia agli increduli tifosi giallorossi che si consolarono con il concerto di Antonello Venditti già inizialmente organizzato al Circo Massimo per festeggiare il primo trofeo Internazionale della Roma, che in pratica si trasformò in una veglia funebre tra le lacrime di disperazione dei sopravvissuti.

Dopo 37 anni i tifosi giallorossi e la Roma ancora devono vincere il primo trofeo Internazionale.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1041 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione