fbpx

Serie A, Scommesse e statistiche della 37° giornata.

Penultima giornata di campionato, potrebbero arrivare gli ultimi verdetti per la retrocessione e la Champions League. Vediamo nel dettaglio le statistiche e le possibili scommesse vincenti per questa giornata di serie A.

Roma-Lazio: Derby della capitale n° 178, ai fini della classifica potrebbe contare poco per entrambe. Ma vale sempre tanto per i tifosi.

Sono 76 i derby giocati con la Roma che gioca in “casa”, 29 le vittorie dei giallorossi, 14 quelle della Lazio e 33 i pareggi.

La Lazio fuori casa ha perso le ultime 2 partite, non vince dalla trasferta di Verona 0-1, datata 11 Aprile.

I biancocelesti nel girone di ritorno non hanno mai pareggiato. L’ultima X è in terra ligure 1-1 col Geonoa il 3 gennaio.

La Roma non ha mai battuto una squadra che la precede in classifica durante questo campionato.

I giallorossi nelle ultime 3 partite giocate all’Olimpico hanno fatto 7 punti su 9, l’ultimo k.o. risale al 21 marzo 0-2 contro il Napoli.

La Lazio non vince 2 derby di seguito in campionato dalla stagione 2011/2012

L’ultima vittoria della Lazio in “casa” giallorossa risale alla stagione 2016/2017 col risultato di 1-3.

La Roma non vince il derby da ormai tre anni 3-1 il 29 settembre del 2018.

Il derby è sempre impronosticabile, ma siamo laziali quindi X2 con marcatori Immobile Correa Pellegrini Dzeko.

Juventus-Inter: Ultima chiamata Champions League per i bianconeri, ma è il derby d’italia e l’Inter neo campione non è ancora in vacanza.

Sono 87 le partite giocate a Torino, dove la Juventus domina con 60 vittorie 16 pareggi e solo 11 le vittorie dei neroazzurri.

Negli ultimi 7 incontri disputati allo Stadium l’inter ha fatto solo 2 pareggi per 0-0 e 1-1.

L’ultima vittoria neroazzurra risale al campionato 2012/2013 con il risultato di 1-3.

I neroazzurri vengono da 4 vittorie consecutive e non perdono da 20 partite in campionato.

La Juventus è uscita sconfitta 0-3 nell’ultimo incontro giocato allo Stadium contro il Milan.

La Juventus non pareggia in casa dal 12 dicembre 1-1 contro l’Atalanta.

Gara da 1X con Over 1.5 marcatori papabili, Lukaku, Dybala Ronaldo Lautaro.

Genoa-Atalanta: Rossoblu salvi, la Dea cerca la qualificazione matematica in Champions League.

Negli ultimi 6 incontri disputati a Marassi tra le due formazioni, quella rossoblù ha conquistato solo 4 punti.

Atalanta imbattuta da 10 partite, l’ultima sconfitta risale alla trasferta contro l’Inter dell’ 8 marzo per 1-0.

Gara da 2 con Over 2.5, Muriel e Malinovskij possibili marcatori.

Spezia-Torino: Scontro salvezza per due squadre che sono a 4 punti dal terz’ultimo posto.

Lo Spezia non vince da 6 partite, dal 10 aprile 3-2 sul Crotone.

La squadra di Italiano nel girone di ritorno ha perso solo 2 volte.

Il Torino è reduce dal sonoro 0-7 rimediato in casa contro il Milan.

I granata non vincono fuori casa dal 10 Aprile 0-1 contro l’Udinese.

Gara da X con Under 2.5

Fiorentina-Napoli: Lunch match tra la Viola ormai salva e il Napoli che cerca il pass per la Champions League.

Sono 71 gli incontri disputati al Franchi con 36 vittorie della Fiorentina 18 pareggi e 17 vittorie del Napoli.

Perfetta parità nelle ultime 3 partite giocate a Firenze 1 vittoria per parte e 1 pareggio.

Azzurri imbattuti da 7 partite e nelle ultime 5 partite hanno realizzato 17 goal.

Gara da X2 con Over 2.5 Vlahovic e Osimhen possibili marcatori.

Benevento-Crotone: Ultima chiamata per il Benevento per non retrocedere.

il Benevento arriva da 4 sconfitte consecutive e non vincono da 8 partite.

Il Crotone ha battuto il Verona nell’ultimo incontro lasciando l’ultimo posto in classifica.

Se il Benevento perde è matematicamente in serie B, in caso di pareggio dipenderà dall’esito di Spezia Torino.

Gara da 1, con Under 3,5.

Milan-Cagliari: rossoneri verso la volata Champions League il Cagliari quasi salvo a caccia degli ultimi punti rasicuranti.

Trasferta tabù per i sardi in 42 partite giocate solo 4 volte il Cagliari ha espugnato San Siro, poi 9 pareggi e 42 sconfitte.

Il cagliari ha perso tutti gli ultimi 16 precedenti giocati a Milano.

L’ultimo punto conquistato dai sardi risale al campionato 1999 2000 con il risultato di 2-2.

L’ultima vittoria risale addirittura al campionato 1996 1997 0-1 goal di Muzzi.

Il Milan nelle ultime 3 partite non ha subito reti e ne ha realizzate ben 12.

Gara da 1 con Over 2.5