fbpx

Lazio – Parma: Cataldi e Parolo dal primo minuto, l’occasione per riscattare una stagione difficile. L’ultima volta però…

Domani sera all’Olimpico la Lazio proverà a dare un senso a questo campionato cercando di alimentare ancora le flebili speranze di agguantare uno dei quattro posti disponibili per l’accesso in Champions League. La squadra di Inzaghi però oltre a dovere fare i conti con una formazione ormai libera di mente perchè già retrocessa, dovrà sopperire alle assenze di Leiva e Milinkovic che costituiscono il perno centrale della squadra.

Sarà l’occasione per Inzaghi di dare spazio a Danilo Cataldi e Marco Parolo che in questa stagione hanno avuto poco spazio. L’ultima volta che hanno giocato entrambi dal primo minuto è stato il 29 novembre 2020 nella gara casalinga persa contro l’Udinese per 1-3. Di certo un precedente non confortante, ma dopo più di un girone i due calciatori sono chiamati a riscattarsi anche per via di una stagione molto al di sotto delle aspettative, soprattutto visto quanto fatto prima del Covid.

I due centrocampisti, infatti, subentrati nella finale di Supercoppa Italiana a Riyad furono autori di un assist (Parolo) ed un gol Cataldi. Purtroppo la magia di quella stagione è stata spezzata dalla pandemia ed anche Cataldi e Parolo non hanno più trovato la continuità di prestazioni. Il Parma, quindi, sembra l’avversario perfetto per cercare di riscattare le difficoltà di questo girone di ritorno e non far rimpiangere i titolari. Una prestazione che verrà attenzionata anche dalla società che è chiamata a fare delle valutazioni su entrambi i calciatori a fine stagione.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 602 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione