fbpx

NOIFANTACALCISTI – Consigli per la 36esima giornata

consigli Fantacalcio di Serie A tornano protagonisti anche oggi, perché questa sera con l’anticipo tra Napoli e Udinese comincerà la 36esima giornata di  campionato. Tutti i Fanta-allenatori nelle prossime ore dovranno stilare la propria formazione al Fantacalcio: ecco allora i nostri consigli reparto per reparto.

PORTIERI:

Spazio ad Audero: in casa con lo Spezia vuole riscattarsi dopo i 5 gol presi a San Siro. nel corso della stagione si è ben comportato. Il classe ’97 ha giocato 35 partite su 35 facendo registrare una media voto del 6.37 e una media fantavoto del 5.09 (52 gol subiti, 1 assist e 2 rigori parati). La sua quotazione iniziale era pari ad 8, mentre quella attuale è pari a 15. All’asta del prossimo fantacalcio il giovane portiere blucerchiato potrebbe diventare oggetto di contesa. Consigliato anche Reina in casa contro il Parma. No a Sirigu e a Musso, impegnati rispettivamente con Milan e Napoli.

DIFESA:

Top, Cuadrado: il colombiano può essere l’arma giusta per mettere in difficoltà il Sassuolo in una partita che si deciderà in buona parte sugli esterni. Il gioco propositivo di De Zerbi potrebbe permettergli qualche sgroppata sulla destra che dovrà essere bravo a trasformare in occasioni per i compagni, come dimostrano i 9 assist messi finora a segno grazie ai 22 cross riusciti verso l’area avversaria. Da mettere Faraoni; l’esterno di Juric vuole tornare a fare bonus e a Crotone può essere l’occasione giusta. Si anche a Zappacosta: sta vivendo una grande annata ed è consigliato in Bologna-Genoa. Flop, Masiello: l’erroraccio contro il Sassuolo è l’ultimo di una stagione poco attenta e indisciplinata. La fantamedia di 5.74 è più bassa della mediavoto: male.

CENTROCAMPO:

Da non lasciare fuori Zielinski: Il polacco non era tra i più contesi di inizio stagione in quanto reduce da una stagione 2019/2020 tutt’altro che esaltante: 37 partite, media voto del 5.99 e media fantavoto del 6.18 (2 gol e 3 assists). In questa stagione Zielinski sta facendo registrare numeri da urlo e si sta confermando uno dei centrocampisti con più qualità di questa Serie A. Per lui 33 partite giocate, media voto del 6.36 e media fantavoto del 7.21 (7 gol e 8 assists). La sua quotazione è passata dagli iniziali 12 agli attuali 24. Spazio anche a  Zaccagni: non porta bonus dalla 19° giornata, troppo per un giocatore come lui; a Crotone può fare bene e tornare al gol. No a Bentancur e Villar.

ATTACCO:

Il giocatore del momento è Dusan Vlahovic: con 21 gol in campionato si sta consacrando ed è assolutamente da mettere in Cagliari-Fiorentina. Altri top player da mettere: Muriel, Ronaldo, Lukaku, Immobile, Osimhen. Muriel è imprescindibile, segna sempre. Ronaldo ha alti e bassi, quando gioca male prende insufficienze pesanti, ma è il capocannoniere della Serie A per distacco. Lukaku può tornare titolare contro la Roma, ha riposato all’ultima. Immobile si è fermato in termini di bonus dopo un momento positivo, ma ora c’è il Parma. Osimhen come Vlahovic nelle ultime partite, in forma clamorosa e ora da 1° slot pieno. Tra gli attaccanti di terza fascia su cui puntare troviamo: Pavoletti, Morata, Ilicic, Belotti, Caputo, Raspadori, Destro, Scamacca, Quagliarella, Messias, Ounas, Barrow, Gabbiadini, Orsolini, Lasagna, Mertens, Mayoral. Pavoletti è ancora consigliato, sì contro la Fiorentina. Morata stavolta insegue, Ilicic ancora in ballottaggio, più Raspadori di Caputo nel Sassuolo. Scamacca ispira anche più di Destro. Quagliarella si può riproporre con una copertura, Belotti deve sbloccarsi ma c’è il Milan. Messias e Ounas quasi alla pari, così come Orsolini e Barrow ma il primo è rigorista. Mertens già tornato in gruppo ma verso la panchina. Lasagna può essere un’idea se non avete big davanti, così come Gabbiadini. Mayoral stavolta insegue Dzeko.

No invece a Gaich in trasferta contro la Dea e Llorente a Napoli che sta trovando sempre meno spazio.

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA.