fbpx

Fiorentina – Lazio, Iachini: “Domani dobbiamo ribattere colpo su colpo e su Ribery…”

Alla vigilia della partita contro la Lazio ha parlato il mister della Fiorentina Giuseppe Iachini che ha parlato della sfida e del suo prossimo avversario.

“Non possiamo guardare gli altri ma fare partite importanti sul piano dell’attenzione e della concentrazione. Serve una prestazione di alto livello contro una squadra forte. Anche a Bologna abbiamo fatto questo, volevamo vincere e ci abbiamo provato. Abbiamo preso qualche gol inaspettato ma sul 3-3 abbiamo provato a vincere. Questo spirito deve esserci sempre e devo dire che a quando sono tornato siamo mancati solo negli ultimi 20′ a Sassuolo. La Lazio verrà con l’intenzione di fare punti? Giusto che sia così, dovremo farci trovare pronti e ribattere colpo su colpo contro una squadra che ha grande qualità tattica e tecnica. Dovremo fare una partita attenta e concentrata in entrambe le fasi. Le vittorie in casa mancano e dobbiamo invertire la rotta, cercando di mettercela tutta per ottenere quelle prestazioni che diano certezze, sicurezza e punti”.

Fiducioso il tecnico di Ascoli Piceno sulla possibilità di impiegare Ribery, uscito per infortunio dopo la sfida contro il Bologna.

“Negli ultimi giorni si è allenato col gruppo. Se i riscontri dovessero essere positivi ci sarà senza problemi”.

L’ultima considerazione il tecnico dei viola l’ha fatta sugli uomini gol delle due squadre Vlahovic ed Immobile che stanno attraversando un ottimo momento di forma.

“La Lazio ha ottimi giocatori in tutti i reparti. Fare un paragone è azzardato perché Immobile è a livelli straordinari da anni in termini realizzativi. Dusan deve lavorare con umiltà per raggiungere il livello di questi campioni e continuare a segnare e giocare così”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1041 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione