fbpx

Serie A, Statistiche e Scommesse per la 33° giornata

Si torna subito in campo sabato. A 6 giornate dalla conclusione del campionato di serie A i punti cominciano a diventare pesanti sia per la qualificazione in Champions League che per la retrocessione in serie B. Già in questa giornata potrebbero esserci i primi verdetti, vediamo nel dettaglio numeri e statistiche:

Lazio-Milan: Monday night della giornata, ed è la partita che potrebbe cambiare la stagione delle due squadre, con la Lazio obbligata a vincere per rimanere agganciata al treno Champions League, così come il Milan per non rischiare di scivolare al 4 posto.

Perfetta parità negli ultimi 6 incontri 2 vittorie per la Lazio 2 pareggi e 2 vittorie per il Milan. 

Biancocelesti sconfitti dal Napoli giovedì sera ma non perdeva da 5 partite.

Nel girone di ritorno la Lazio all’Olimpico ha sempre vinto.

Il Milan in trasferta è una macchina da punti in questo campionato ha ottenuto 13 vittorie 1 pareggio e 1 sconfitta 2-0 contro lo Spezia.

Gara aperta a qualsiasi risultato, il nostro cuore dice Lazio,  consigliamo Over 2,5 

Genoa-Spezia: Sembrava che il Genoa si stava avviando verso una salvezza piuttosto tranquilla, ma i soli 2 punti conquistati nelle ultime 4 partite lo hanno catapultato a soli 5 punti dalla serie B a pari punti con lo Spezia, sarà un “Derby” ligure tutto da seguire.

Come detto il Genoa non vince da 5 partite 1-2 contro il Parma al Tardini. Mentre a Marassi non vince da 2 mesi e mezzo, 2-1 contro il Napoli il 6 febbraio. Poi ha ottenuto solo 4 pareggi ma è imbattuto in casa da 10 partite, l’ultima sconfitta risale al 13 dicembre 1-3 contro la Juventus

Lo Spezia dal canto suo arriva da 5 sconfitte consecutive in trasferta, dove ha incassato una media di 3 goal a partita. Non fa punti lontano da casa dalla vittoria contro il Sassuolo 1-2 del 6 febbraio, non pareggia dalla trasferta di Torino 0-0 contro i granata il 16 gennaio.

Le squadre si sono affrontate in serie A solo una volta nella gara di andata lo scorso 23 dicembre conclusasi 2-1 per i rossoblù.

Sono però 18 gli scontri in competizioni ufficiali che vede il Genoa condurre con 12 vittorie 4 pareggi e 2 vittorie per gli spezzini.

Il pareggio potrebbe far comodo a entrambe, ma chi vince farebbe un grosso passo verso la salvezza.

Consigliamo over 2.5 con possibili marcatori Destro e Pandev per il Genoa per lo Spezia Verde e Maggiore.

Parma-Crotone: Ultima spiaggia per il Crotone, in caso di sconfitta per i calabresi sarebbe matematica la retrocessione in serie B, per il Parma è d’obbligo la vittoria per continuare a sperare in una miracolosa salvezza.

Si affrontano le peggiori difese della serie A, il Crotone ne ha subiti 80, il Parma 66. Il Parma però vanta anche il peggior attacco solo 33 goal fatti.

Il Crotone arriva da 6 sconfitte consecutive, fuori casa ha fatto solo 2 punti dei 15 che detiene in classifica. Dunque non ha mai vinto.

Il Parma invece nelle ultime 6 partite ha fatto 1 solo punto 2-2 con il Benevento il 3 aprile e tra le mura amiche ha vinto solo 2 partite 1-0 con il Verona e 2-0 contro la Roma.

L’unico precedente in serie A risale alla gara di andata 2-1 per il Crotone.

Consigliamo la vittoria del Parma, che sembra ancora non voler mollare, con over 2,5. Simy probabile marcatore del match.

Benevento-Udinese: Padroni di casa chiamati quantomeno a non perdere per non rischiare di vedersi tra le ultime tre del campionato, Udinese quasi salvo ma ancora deve conquistare qualche punto.

L’unico precedente disputato a Benevento risale al campionato 2017/2018 ed è terminato 3-3 

Udinese poco brillante nelle ultime 5 partite dove ha raccolto solo 1 vittoria e 4 sconfitte, ma nelle ultime 5 trasferte ha perso una sola volta. 

Al contrario il Benevento non vince tra le mura amiche dal 20 dicembre 2-0 al Genoa, dopodiché ha raccolto 4 pareggi e 5 sconfitte. 

Gara da X con possibili marcatori Viola e De Paul marcatori consigliamo Over 2.5.

Inter-Verona: Neroazzurri vicini al tricolore contro un Verona che non ha più nulla da perdere.

Il Verona non ha mai vinto a San Siro contro l’Inter, negli ultimi 6 precedenti 5 vittorie neroazzurre, e 1 pareggio

La squadra di Conte arriva da 2 pareggi consecutivi, 1-1 contro Spezia e Napoli, entrambe in trasferta, a San Siro son 12 le vittorie consecutive, l’ultimo pareggio risale alla sfida contro il Parma del 31 ottobre 2-2. L’unica sconfitta risale al derby di andata contro il Milan 1-2. 

Gli scaligeri, in questo momento si stanno esprimendo meglio fuori casa, dove nelle ultime 5 trasferte hanno conquistato 7 punti. Inoltre contro le “grandi” si esalta fuori casa ha battuto Atalanta e Lazio pareggiato contro Juventus e Milan.

L’Inter ha vinto le ultime 3  partite a San Siro di misura contro Atalanta e Cagliari per 1-0 e per 2-1 contro il Sassuolo.   

Consigliamo 1 con Lukaku marcatore, ma gara da Under 2.5.

Fiorentina-Juventus: Juventus in corsa per la qualificazione in Champions League, Viola che sono implicati nella lotta salvezza.

Nelle ultime 6 partite, la Fiorentina ha vinto una sola volta 2-1 nel 2016/2017, mentre la ci sono 3 vittorie juventine e 2 pareggi, l’ultimo lo scorso hanno per 0-0.

La Fiorentina non vince al Franchi dal 19 febbraio 3-0 contro lo Spezia poi 1 solo pareggio e 3 sconfitte.

La Juventus nelle ultime 2 trasferte ha ottenuto 1 solo punto, non vince dal 14 marzo 1-3 a Cagliari.

Consigliato il 2 con Over 2,5. Marcatori papabili Chiesa, per il goal dell’ex, Ronaldo e Vlahovic.

Cagliari-Roma: Sardi alla ricerca dei punti salvezza, giallorossi a caccia di punti per salvare la stagione ma la testa è alla semifinale di Europa League.

Trasferta favorevole ai giallorossi dove negli ultimi 6 precedenti ha ottenuto 4 vittorie e 2 pareggi.

Il Cagliari non batte la Roma dalla stagione 2011/2012 col risultato di 4-2.

I giallorossi nelle ultime 3 trasferte hanno guadagnato un solo punto e nelle ultime 6  partite giocate hanno vinto solo una volta.

Il Cagliari è reduce da 2 vittorie consecutive, non pareggia in casa dal 31 gennaio 1-1 col Sassuolo.

Gara da 1X con Over 2.5

Torino-Napoli: Torino in piena lotta salvezza, Napoli alla rincorsa per l’Europa che conta.

Il Napoli a Torino negli ultimi 5 precedenti ha ottenuto 4 vittorie e 1 pareggio lo 0-0 dello scorso campionato

L’ultima vittoria del Torino risale al campionato 2014/2015 per 1-0

Azzurri in forma, reduci dal roboante 5-2 con la Lazio dopo aver fermato l’Inter sull 1-1.

Granata in ripresa imbattuti da 4 giornate. In casa hanno vinto solo 2 volte contro Sassuolo 3-2 e Roma 3-1.

Gara da 2 con Over 2,5 marcatori Zaza, Insigne Politano.