fbpx

NOIFANTACALCISTI: Consigli per la 33esima giornata.

Archiviato il 32° turno di Serie A, spazio ai consigli, strategie e analisi dettagliate per cercare di mettere al tappeto il vostro diretto avversario in vista della 33^ giornata di Serie A.

PORTIERI:

Consigli è una buona scelta in casa con la Samp, il Sassuolo è in un buon momento di forma. Puntate su Gollini: in casa con il Bologna è consigliato, l’Atalanta è a caccia di punti per  agguantare il secondo posto in classifica e il portiere vuole blindare la  porta. NO Silvestri: non nel suo momento in migliore, il Verona sta subendo troppi gol ed in Inter-Verona è sconsigliato. NO Sirigu: tornato dopo il Covid, lo aspetta la sfida delicata con il Napoli, da non mettere, considerando anche la stagione non di certo esaltante.

DIFESA:

Top, Alex Sandro: la doppietta segnata contro il Parma è il manifesto dell’ottimo momento dell’esterno brasiliano. Toloi: il pilastro della dea può essere un’ottima scelta vista la partita (Atalanta-Bologna). Koulibaly: dopo la larga vittoria con la Lazio, il Napoli vuole confermarsi ed ha  bisogno del centrale senegalese. Da escludere Radu e Zappa: il primo non è al top, contro il Milan potrebbe essere una fattiva scelta, il secondo sta trovando sempre meno spazio nel Cagliari, gioca poco e spesso non convince. Bocciati anche Augello e Colley: 20 dribbling sbagliati su 53, 11 falli commessi e 103 cross sbagliati. Servirà precisione per fare male al Sassuolo e lui non è sempre impeccabile in questo. Attenzione anche al centrale di Ranieri: 221 palle perse e 28 falli commessi (che gli sono costati 6 ammonizioni). Non essere lucidi, soprattutto in area di rigore può essere un problema.

CENTROCAMPO:

Barella: il centrocampista sardo è il cuore del centrocampo nerazzurro, contro il Verona è da mettere. Pereyra: è il motore del centrocampo insieme a De Paul nell’udinese, contro il  Benevento potrebbe regalare bonus ai suoi fantallenatori. Si a  Malinovskyi: l’ucraino nelle ultime 5 gare di campionato ha messo a segno 3 reti e 5 assist, motivo per cui Gasperini continua giustamente a dargli fiducia. I numeri sono tutti dalla sua parte: 39 dribbling riusciti, 574 passaggi riusciti e soprattutto 31 tiri in porta in appena 1398 minuti giocati. Flop, Tonali: il centrocampista ex Brescia si gioca ancora il posto con Meitè. Nel caso in cui partisse titolare, però, non vanta di certo ottime statistiche: 52 duelli persi, 168 palle perse e appena 5 tiri in porta.

ATTACCO:

Promossi Berardi e Raspadori: i due giocatori più in forma, in questo momento, in casa Sassuolo. Il numero 25, dal suo rientro dopo l’infortunio patito in nazionale, in due partite ha dimostrato quanto importante sia per questa squadra e determinante al fantacalcio: 2 gol e 1 assist. In campionato, ora, sono 13 reti e 6 passaggi vincenti. Ok anche al talentino del vivaio neroverde: se lo avete acquistato per completare l’attacco è il momento di dargli fiducia. Da quando De Zerbi gli ha affidato la fascia in 4 presenze i gol sono stati 3: 5 in tutta la stagione. Assolutamente da mettere Muriel, non segna da qualche giornata e nella partita  contro il Bologna può essere l’occasione giusta per tornare al +3. Da inserire anche Destro in casa con lo Spezia nel match che apre la giornata. Non consigliamo Lasagna: apprezzabile contro la Fiorentina, resta il problema che negli ultimi 20 metri è poco prolifico. A Milano con l’Inter? Anche no; Bocciato anche Simeone: Ormai un fantasma, se anche partisse da titolare potrebbe faticare molto con i centrali della Roma. La sostituzione è dietro l’angolo;

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA