fbpx

Napoli – Lazio: i precedenti del match

Giovedì sera alle 20:45, allo Stadio Diego Armando Maradona, andrà in scena Napoli-Lazio. Le due squadre sono reduci da un momento molto positivo, gli azzurri vengono da 8 risultati utili consecutivi e nell’ultima giornata hanno fermato sull’1-1 l’Inter capolista. I biancocelesti dal canto loro hanno portato a casa 5 vittorie di fila. Nella gara di andata i ragazzi di Mister Inzaghi si sono imposti per 2-0, grazie alle reti di Immobile e Luis Alberto, fornendo inoltre una prestazione davvero importante soprattutto in fase difensiva. Nella partita dello scorso dicembre vi erano diverse assenze eccellenti, nella Lazio non erano presenti Acerbi e Leiva mentre nel Napoli mancavano Insigne, Mertens ed Osimhen.

I precedenti

L’ormai ex San Paolo è un campo storicamente avverso alla Lazio, i precedenti in Serie A non sorridono ai capitolini. I biancocelesti in terra campana hanno ottenuto 10 vittorie, 22 pareggi e 32 sconfitte. L’ultima vittoria della Lazio risale al 31 maggio 2015, quando la squadra allora allenata da Pioli, vinse per 2-4 centrando la qualificazione al preliminare di Champions League. Anche Simone Inzaghi nei suoi cinque anni a Roma non ha invertito la tendenza negativa. Il mister piacentino (che probabilmente non sarà in panchina) ha portato a casa 3 sconfitte ed un pareggio, subendo 10 gol e segnandone solo 4.

Ciro Immobile ha messo a segno 5 gol contro il Napoli da quando veste la maglia biancoceleste. Nell’ultimo match in terra partenopea disputato la scorsa estate, terminato 3-1 per gli azzurri, l’attaccante della nazionale ha segnato la rete numero 36 entrando così nella storia della Serie A al pari di Higuain.