fbpx

Serie A, Scommesse e statistiche della 32° giornata

Non c’è tempo per prendere fiato si torna subito in campo con il turno infrasettimanale della Serie A, vediamo le statistiche e qualche consiglio su chi puntare:

Napoli-Lazio: si gioca giovedì sera al Diego Armando Maradona, è la partita che chiude la giornata. Entrambe le squadre sono alla ricerca di punti per il 4 posto ed una gara che preannuncia spettacolo e goal.

Negli ultimi incontri disputati ci sono sempre stati tanti goal, Il Napoli vanta una tradizione positiva avendo vinto le ultime tre gare disputate al San Paolo.

L’ultima vittoria biancoceleste risale al campionato 2014/2015, quando la squadra biancoceleste si impose per 2-4 qualificandosi di fatto per i preliminari di Champions League.

Con Inzaghi in panchina la Lazio ha fatto un solo punto a Napoli 1-1 nel campionato 2016/2017.

Immobile è andato a segno nelle ultime due partite partite disputate a Napoli.

La Lazio arriva da 5 vittorie consecutive, le ultime due trasferte le ha vinte per 1-0, non perde fuori casa  dalla sconfitta di Torino contro la Juventus per 3-1 datata 6 marzo.

Il Napoli è imbattuto al Diego Armando Maradona da 11 partite.

il pareggio è nemico per entrambi, il Napoli ha pareggiato 3 volte in questo campionato l’ultima volta proprio domenica scorsa nel big match con l’Inter terminato 1-1, la Lazio invece non pareggia dal 3 gennaio 1-1 col Genoa.

Visti i precedenti è consigliabile un over 2,5.

Milan-Sassuolo: Entrambe arrivano da due vittorie consecutive, il Milan è però in serie positiva da 4 partite e cerca l’allungo su Juventus e Atalanta per il secondo posto.

Il Sassuolo ha vinto a San Siro una sola volta 1-2 nel 2014-2015 poi 3 vittorie Milan e 2 pareggi, l’ultimo lo scorso campionato 0-0.

Il precedente più clamoroso si è disputato nel 2016/2017 finito 4-3 in rimonta per i rossoneri dopo essere stati sotto per 1-3 a venti minuti dalla fine.

Gli uomini di De Zerbi hanno vinto fuori casa ben 7 volte, ma prima dell’ultima vittoria a Benevento per 0-1, era reduce da tre sconfitte consecutive.

Il Milan è tornato a vincere a San Siro dopo quasi due mesi, domenica scorsa 2-1 contro il Genoa con molta sofferenza.

Milan favorito per questa partita, si consiglia under 3.5.

Spezia-Inter: Gara abbordabile sulla carta per gli uomini di Conte, ma occhio perché lo Spezia cerca punti salvezza.

L’inter  si è fermata a 11 vittorie consecutive poi è arrivato il pareggio di Napoli per 1-1, quindi rimane imbattuta dalla trasferta di Genova contro la Sampdoria 2-1.

La squadra di Italiano si sta costruendo in questo girone di ritorno la salvezza in casa, dove ha fatto 11 punti dei 14 guadagnati nella seconda parte della stagione.

Lo Spezia non perde in casa dal 31 gennaio 0-1 contro l’Udinese

L’unico precedente in  serie A risale alla partita di andata  2-1 per i neroazzurri.

Se l’Inter ha il secondo miglior attacco della serie A, gli spezzini hanno la 4 peggior difesa con 59 reti subite.

Gara da 2, con Over 2.5.

Roma-Atalanta: Atalanta lanciata all’inseguimento del secondo posto, la Roma ha bisogna di una vittoria dopo lo scivolone di Torino che ne ha compromesso la possibilità di arrivare 4°.

Negli ultimi 6 precedenti giocati a Roma la squadra giallorossa non ha mai vinto, 3 pareggi e 3 sconfitte, l’ultima lo scorso campionato 0-2 con reti di Zapata e De Roon.

La Roma non batte l’Atalanta dal campionato 2013/2014 col risultato di 3-1.

L’Atalanta è la squadra che ha segnato di più in serie A 72 reti.

Dzeko ha l’Atalanta nel mirino ha segnato ben 6 goal alla squadra bergamasca.

La Roma non pareggia in casa dal 10 gennaio 2-2 con l’Inter.

La squadra neroazzurra è reduce da 5 vittorie consecutive, l’ultima sconfitta risale all’ 8 marzo 1-0 contro l’Inter, non pareggia fuori casa dal 20 gennaio 1-1 con l’Udinese.

Gara da X2 con over 2.5 con Dzeko possibile marcatore.