fbpx

Governo: tutte le decisioni sulle riaperture

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, nella conferenza stampa di ieri, ha comunicato che dalla fine del mese sono previste nuove riaperture. Dal 26 aprile 2021, nelle regioni in cui i dati dei contagi lo consentiranno, verrà reintrodotta la zona gialla rafforzata. Sono consentiti gli spostamenti tra regioni gialle, mentre tra regioni di colore diverso sarà necessario un pass. Verrà data la precedenza alle attività all’aperto, riapriranno i bar e ristoranti sia a pranzo che a cena. La scuola (per tutte la classi di elementari, medie e superiori) sarà in presenza sia in zona gialla che arancione. In zona rossa, per le scuole superiori, verrà mantenuta la doppia modalità in presenza e online. Resterà ancora attivo il coprifuoco dalle ore 22:00.

Le altre riaperture

Il Presidente ha annunciato che con la zona gialla rafforzata riapriranno anche musei, teatri, cinema e spettacoli con stringenti limiti di capienza. Il 15 maggio riapriranno le piscine all’aperto e gli stabilimenti balneari. Dal 1° giugno sarà il momento anche delle palestre al chiuso. Il 1° luglio torneranno anche le varie fiere. Per gli appassionati di calcio arriva un’altra buona notizia, riapriranno parzialmente gli stadi e ripartirà anche lo sport amatoriale (Governo: dal 26 aprile riaperture).

Le parole di Draghi

Mario Draghi ha commentato così le decisioni prese, confidando sul miglioramento dei dati e sul comportamento corretto dei cittadini. “Con le decisioni di oggi – ha spiegato il premier – il governo prende un rischio ragionato sulla base dei dati, che sono in miglioramento. I provvedimenti che governano il comportamento nelle attività riaperte devono essere osservati scrupolosamente. In questo modo, il rischio ragionato diventa un’opportunità”.

Sul discorso vaccini, il Presidente, si è detto fiducioso: “Sulla campagna vaccinale non ho dubbi continuerà ad andare sempre meglio”, sottolineando che sono davvero basse le possibilità di tornare indietro sulla strada delle riaperture.