fbpx

Serie A, Statistiche e scommesse della 31° giornata

Dopo le partite di Champions League ed Europa League torna la serie A con la 31° Giornata che offre scontri diretti che possono determinare le sorti delle squadre coinvolte per la lotta salvezza e la qualificazione in Champions League.

Lazio-Benevento: Derby fratricida in panchina all’Olimpico. Per la Lazio grande occasione per accorciare verso il quarto posto Benevento che cerca punti per la salvezza.

Un solo precedente all’Olimpico tra le due formazioni nella massima serie, terminata 6-2 per i capitolini nel campionato 2017/18

Lazio che arriva da 4 vittorie consecutive e in casa ha vinto le ultime 8 partite, non pareggia in casa dall’ 1-1 contro la Juventus del 20 novembre, l’ultimo k.o risale a Lazio-Verona 1-2 del 12 dicembre. Tra le mura amiche è sempre andata a segno.

Il Benevento nelle ultime 4 partite ha fatto appena 4 punti, battendo però la Juventus a Torino conquistando un risultato storico. E nelle ultime 4 trasferte ha portato via 5 punti.

Curiosità tra i fratelli Inzaghi: Simone è imbattuto contro Filippo nelle precedenti sfide in serie A 1 pareggio e 1 vittoria per il laziale.

Immobile marcatore è un opzione che fa gola, visto che manca all’appuntamento con il goal da 10 partite, gara da over 2,5, Lazio che gode dei favori del pronostico.

Cagliari-Parma: Partita che vale tanto. E’ praticamente uno spareggio salvezza, chi perde ha mezzo piede in serie B.

Vista la classifica chi è messo peggio è il Parma con 22 punti e che non vince da 10 trasferte quando si è imposto 2-1 a Marassi contro il Genoa il 30 novembre scorso. Anche se ha pareggiato le ultime 3 con Spezia Fiorentina e Benevento.

La squadra di D’Aversa ha subito ben 59 reti peggio ha fatto solo il Crotone, ed ha il peggior attacco della serie A con soli 29 goal all’attivo.

Il Parma non vince a Cagliari dal 2012-2013 quando si impose per 0-1, poi negli ultimi 4 incontri ha rimediato 3 sconfitte e un pareggio lo scorso anno per 2-2.

Il Cagliari è reduce da 4 sconfitte consecutive e nelle ultime 2 non è mai andato a segno. Ha l’occasione per tornare a vincere e segnare.

Gara da Under 2.5 ma l’ago della bilancia verte verso il Cagliari viste anche le numerose assenze in casa Parma.

Milan-Genoa: Occasione per il Milan per tenere a distanza Juventus e Atalanta impegnate nello scontro diretto. Gli uomini di Pioli affrontano un Genoa abbastanza tranquillo, per la lotta salvezza manca giusto qualche punto.

I precedenti nelle ultime 6 partite disputate a San Siro sorridono al Milan ma di poco, infatti ci sono state 3 vittorie rossonere, 2 pareggi, e 2 sconfitte.

L’ultima vittoria del Genoa è proprio dello scorso anno con una vittoria per 2-1.

il Milan non batte il Genoa in casa dal campionato 2016/2017 quando si impose 1-0

Il Milan non vince in casa dal 7 febbraio quando hanno battuto il Crotone per 4-0, poi sono arrivati 2 pareggi e 2 vittorie, inoltre in casa nelle ultime 4 partite ha segnato solo 2 reti.

Nelle ultime 7 partite il Genoa ha realizzato 6 reti che hanno fruttato solo 6 punti.

Gara da 1X con Under da 3.5

Atalanta-Juventus: Big match pomeridiano in scena a Bergamo. Entrambe le squadre inseguono il secondo posto e l’Atalanta cerca il sorpasso sulla Juventus.

L’Atalanta non batte la Juventus in casa da 20 anni, 2-1 nel 2001 poi pareggi o sconfitte.

Nelle ultime 4 partite c’è stato per ben tre volte consecutive il risultato di 2-2, lo scorso anno si è imposta la Juventus per 3-1.

Si affrontano il miglior attacco della serie A che è quello dell’Atalanta con 71 reti, contro la miglior difesa della serie A, quella juventina che ne ha subiti 27 a pari merito con l’Inter.

La Juventus nelle ultime 4 trasferte ha vinto 1 volta perso 1 e pareggiate 2.

La squadra di Gasperini arriva invece da 4 vittorie di fila in casa.

Gara da 1X con Over da 2.5

Torino-Roma: Squadre costrette a vincere, il Torino per allontanare il rischio serie B, la Roma per rimanere in scia Champions League.

Nelle ultime 3 partite giocate a Torino il risultato è sempre stato a favore dei giallorossi 2 volte per 0-1 e lo scorso anno per 2-3

Il pareggio manca dal campionato 2015/2016 quando terminò 1-1, mentre la vittoria granata risale al campionato successivo con il risultato di 3-1.

La Roma fuori casa nelle ultime 4 partite ha guadagnato 5 punti e non vince dalla trasferta di Firenze per 1-2.

Il Torino prima di aver vinto nel recupero 3-2 contro il Sassuolo non aveva mai vinto in casa in questa stagione. Ma è pur vero che nelle ultime 8 giocate in casa ha perso solo una volta 1-2 contro l’Inter.

Gara da X2 con Under 2.5

Napoli-Inter: Big Match al Diego Armando Maradona. Gara aperta a qualsiasi risultato, con l’Inter ad un passo dal tricolore e il Napoli ad un passo dal 4 posto.

Inter vincente da 11 gare consecutive, non pareggia dalla trasferta di Udine e non perde dalla trasferta di Genova contro la Sampdoria per 2-1 il giorno dell’Epifania.

Il Napoli è avverso al segno X solamente 2 pareggi in questo campionato 3-3 col Sassuolo e 1-1 col Torino.

Gli uomini di Gattuso nelle ultime 6 partite hanno vinto 5 volte e perso 1 ma sono sempre andati a segno.

L’Inter ha la miglior difesa del campionato, ma da 6 partite ha vinto di misura 3 volte 1-0 e 3 volte 2-1.

Il Napoli ha segnato 65 reti secondo solo all’Atalanta

Negli ultimi 15 confronti a Napoli i neroazzurri hanno vinto solo 2 volte nel 1997/1998 0-2 e lo scorso anno per 1-3 poi 9 sconfitte e 4 pareggi.

L’Inter rimane favorita, ma occhio perchè il Napoli segna tanto e in casa è imbattuto da 10 partite.

Lukaku ed Insigne i possibili marcatori in una gara da over 2,5 con possibile risultato 2-1 per il Napoli