fbpx

Luiz Felipe: i tempi del rientro in campo

Si intravede finalmente una piccola luce in fondo al tunnel. Sembra, infatti, essere terminato il calvario che ha portato Luiz Felipe lontano dai campi per tre mesi. Il brasiliano, di passaporto italiano, si è operato alla caviglia a Monaco di Baviera il 22 gennaio e proprio in terra tedesca ha effettuato parte della riabilitazione per poi tornare a Formello.

Da più di un mese lavora senza soste per riuscire a tornare con i compagni il prima possibile. Tra circa 7-10 giorni potrebbe essere di nuovo a disposizione di Inzaghi, rispettando la tabella di marcia che prevedeva 3 mesi di stop. L’idea di averlo a disposizione per la gara di Napoli è legata a molte incognite. Il suo reintegro in lista comporterebbe l’uscita definitiva di Musacchio con la fine della sua avventura in biancoceleste.

Di certo però con il Milan il 26 aprile potrebbe fare il suo rientro tra i convocati. Il suo posto da titolare al momento è occupato da Marusic che è stato l’unico in grado di non farlo rimpiangere. Con Luiz Felipe, però si ricomporrebbe il terzetto titolare con Acerbi e Radu che nella scorsa stagione è stato tra i più affidabili di tutta la serie A.

Alessio Giordano

Sono un giovane ragazzo romano di 17 anni, innamorato dello sport in generale ma in particolar modo del calcio, con il sogno nel cassetto di lavorare un giorno come giornalista sportivo. Nonostante la mia età, credo di star anticipando nettamente i tempi. Attualmente infatti, collaboro per le seguenti testate giornalistiche: NoiBiancocelesti e SuperNews.

Alessio Giordano ha 96 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Alessio Giordano