fbpx

Europa League: Le ultime sulle gare di stasera

Si giocheranno tutte in contemporanea alle ore 21 di stasera le gare d’andata dei quarti di finale di Europa League.

Arsenal – Slavia Praga

I “Gunners” si ripongono nell’Europa League le uniche speranze di poter disputare il prossimo anno la Champions League. Dopo lo 0-3 rimediato in casa nello scorso turno contro il Liverpool. I padroni di casa dovranno fare a meno degli infortunati Tierney, David Luiz e Odegaard, oltre a Torreira, tornato in Uruguay in seguito alla morte della madre per complicazioni dovute al Covid. All’Emirates Stadium arriva uno Slavia Praga con grandissimo entusiasmo che non perde una partita dal 10 dicembre contro il Bayer Leverkusen. Gravi però le asenze in difesa dove sono indisponibili Kudela, Deli e Hovorka.

Dinamo Zagabria – Villareal

I croati sono la vera rivelazione del torneo dopo la clamorosa eliminazione del Tottehnam nello scorso turno. Hanno il morale alle stelle e si affideranno in attacco al fantasista Orsic, che ha giocato 8 anni fa in B con lo Spezia. Gli spagnoli guidati da Unai Emery, ex tecnico del PSG e dell’Arsenal, hanno vinto tutte e cinque le ultime gare e si affidano alla vena realizzativa di Gerard Moreno e Paco Alcacer.

Granada – Manchester United

Gli spagnoli, che hanno eleminato il Napoli, sono alle prese con dei problemi di formazione sulle fasce dove mancheranno contemporaneamente Carlos Neva, Foulquier e Quini e si affidano all’esperienza del centravanti Soldado. IReds sono alle prese con le faide interne che vedono al centro dell’attenzione il tecnico Solskjaer. Mancherà sicuramente Martial che ne avrà fino a fine stagione, mentre in forte dubbio c’è Rashford colpito duro nell’ultimo turno di campionato.

Ajax – Roma

Gli olandesi che volano in campionato sono alle prese con diversi problemi di formazione a cominciare dal portiere dove con Onana squalificato per doping e l’ex giallorosso Stekelenburg infortunato ci sarà il giovanissimo Scherpen a difendere i pali dei lanceri. I padroni di casa, inoltre, dvranno fare a meno di due pilastri della squadra che sono il capitano Blind infortunatosi in nazionale ed il centravanti Haller non inserito nella lista Uefa per errore. Gli uomini di Fonseca, invece, devono fare a meno di Smalling, Mkhitaryan e Kumbulla per infortunio e Karsodorp per squalifica. recuperano però in extremis Veretout e Dzeko.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 864 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione