fbpx

Calciomercato, per il difensore si cerca in Olanda. Dal River Plate il nome nuovo per l’attacco

Fermo il campionato, a causa delle qualificazioni mondiali che si svolgeranno in Qatar 2022, in casa Lazio si torna a parlare di calciomercato e di rinnovi. A tenere banco è proprio il rinnovo del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi prossimo alla scadenza. Presidente e allenatore dovrebbero incontrarsi entro breve termine per un chiarimento che potrebbe essere decisivo. Le indiscrezioni che rimbalzano da più fronti sono contrastanti, ma non è una novità che il tecnico piacentino sia sotto le mire di altri club. Inzaghi però ha da sempre dato priorità alla Lazio e non ne fa una questione di soldi. Il rapporto con Lotito è stato sempre improntato sul grande rispetto e la correttezza da entrambe le parti e se Inzaghi vuole la Lazio anche Lotito farà di tutto per tenersi il tecnico.

Oltre alla questione sul tecnico hanno ripreso a circolare voci nuove sul calciomercato della Lazio su presunti interessamenti di calciatori in orbita Lazio.

I nomi nuovi che sono usciti recentemente provengono dal campionato olandese tra cui Lisandro Martinez, argentino, ventitreenne difensore centrale dell’Ajax, di piede sinistro già seguito la scorsa estate il cui cartellino però si aggira intorno ai 22 milioni.

Altro profilo interessante è quello di Marcos Senesi giocatore del Feyenoord che quest’anno ha collezionato 32 presenze tra campionato ed Europa League, con all’attivo 3 reti e 2 assist. Anche lui argentino ha 23 anni è mancino, ma predilige giocare al centro della difesa. Su di lui, secondo la stampa olandese, ci sono anche Milan ed Inter ma soprattutto il Real Madrid. Anche qui la valutazione si aggira attorno ai 20 milioni.

Per quanto riguarda l’attacco sono state smentite le voci che rimbalzano voci dalla Turchia che volevano il Fenerbache interessato al ritorno di Muriqi. Il kosovaro che sta stentando ad inserirsi nel campionato italiano ma, la sua intenzione è quella di rimanere a Roma per cercare di riscattarsi al più presto, visto che con la sua nazionale risulta essere spesso decisivo.

Dall’Argentina è arrivata la notizia che la Lazio sia interessata all’attaccante del River Plate Rafael Santos Borré. In vista dell’addio di Caicedo a fine stagione, Tare sta visionando il venticinquenne colombiano. Predilige il ruolo di attaccante centrale ma può giocare anche come seconda punta. Con i “Los Millionarios” ha collezionato 130 presenze segnando 50 reti. Il suo contratto è in scadenza a giugno e su di lui ci sarebbe anche il Celta Vigo. L’unico inconveniente viene dalla mancanza del passaporto europeo e, pertanto, il suo acquisto andrebbe ad occupare il posto da extracomunitario.

Infine si è tornati a parlare anche di Ianes Hagi, 22 anni figlio dell’ex campione romeno Georghe Hagi. Già la scorsa estate Tare ci aveva messo gli occhi addosso. E’ chiaro che se non venisse riscattato Andreas Pereira, potrebbe esserci un ritorno dei fiamma per il talentino romeno in forze ai Rangers Glasgow, il cui valore del cartellino si aggira attorno ai 6 milioni.