fbpx
Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W11. 29.11.2020. Formula 1 World Championship, Rd 15, Bahrain Grand Prix, Sakhir, Bahrain, Race Day. - www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com © Copyright: Moy / XPB Images

Formula 1 GP Baharin: Vince Hamilton su Verstappen, male le Ferrari

Nel primo gran premio della stagione in Baharin ha trionfato su Mercedes Lewis Hamilton al termine di una gara divertente e nel finale rocambolesca. A due tre giri dal termine, infatti, l’olandese Verstappen al termine di una lunga rincorsa aveva completato il sorpasso sul campione del mondo, ma la scuderia decideva di cedere la posizione perchè il sorpasso sarebbe stato effettuato oltre il limite massimo della pista. Decisione che non convince perchè rivedendo le immagini l’infrazione non è sembrata così netta.

In terza posizione è arrivato il finlandese Bottas su Mercedes penalizzato da un errore dei meccanici all’ultimo pit stop che gli ha fatto perdere oltre 10 secondi.

Ottima la prova di Norris su McLaren che che è arrivato quarto mentre clamorosa è stata la rimonta di Perez che partendo in ultima posizione dai box è arrivato quinto al termine di una gara coraggiosa.

La prima delle Ferrari è quella di LeClerc che è arrivato sesto che dopo il sorpasso in partenza a Bottas ha lentamente calato di prestazioni nel ritmo gara. Ancora più in giù l’altra Ferrari di Sainz che all’esordio con la rossa di Maranello è arrivato ottavo.

La sorpresa di giornata viene dall’esordiente Tsunoda che con l’Alpha Tauri è arrivato in zona punti chiudendo al nono posto.

Ordine d’arrivo:

  1. Hamilton su Mercdes
  2. Verstappen su Red Bull
  3. Bottas su Mercedes
  4. Norris su McLaren
  5. Perez su Red Bull
  6. LeClerc su Ferrari
  7. Ricciardo su McLaren
  8. Sainz su Ferrari
  9. Tsunoda su Alpha Tauri
  10. Stroll su Aston Martin
  11. Raikkonen su Alfa Romeo Racing
  12. Giovinazzi su Alfa Romeo Racing
  13. Ocon su Renault
  14. Russel su Williams
  15. Vettel su Aston Martin
  16. Schumacher su Haas

Ritirati: Gasly su Alpha Tauri, Latifi su Williams, Alsonso su Renault e Mazepin su Hass

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 1018 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione