fbpx

Calciomercato Lazio: Tare sonda il terreno per Soriano

Secondo la Gazzetta dello Sport, La Lazio avrebbe messo gli occhi su Roberto Soriano, trequartista del Bologna allenato da Sinisa Mihajlovic. La grande annata disputata sin’ora ha smosso l’interesse di alcuni club, tra cui quello del presidente Claudio Lotito. Una stagione straordinaria per l’ex Sampdoria che già in passato era finito sul taccuino del D.S albanese. Grazie ai 9 gol e 6 assist in questo campionato non è passato inosservato al C.T. della Nazionale Roberto Mancini e si guadagnato la chiamata in azzurro ed oggi raggiungerà il gruppo, provando a strappare una convocazione in extremis per l’Europeo 2021.

Attualmente Tare ha fatto solamente un sondaggio e se la Lazio inizierà una trattativa molto dipenderà dalla qualificazione alla prossima Champions League. Il valore del giocatore del Bologna è di 10 milioni circa che potrebbe lievitare qualora prosegua anche nel finale di stagione le ottime prestazioni fatte fino ad ora.

Nato come centrocampista, Soriano ha ottime qualità offensive ma la caratteristica migliore è la sua duttilità, che lo rende capace di interpretare diversi ruoli e diverse fasi di gioco. Dotato di una ottima tecnica individuale, si contraddistingue prettamente per la sua agilità, per il suo dribbling e per la buona visione di gioco.

Nella Lazio andrebbe a prendere con molta probabilità la casella che potrebbe lasciare Marco Parolo che ha il contratto in scadenza a giugno 2021. Nello scacchiere di mister Inzaghi sarebbe una valida alternativa a centrocampo, potendo sostituire sia Luis Alberto che Milinkovic viste le sue caratteristiche tecniche e fisiche.