fbpx

Serie A, Juventus-Lazio, Inzaghi: “Abbiamo giocato una buona partita ma con troppi errori e qui si pagano. Vogliamo affrontare al meglio le ultime 12”

Il match dello Stadium tra Juventus e Lazio termina con la vittoria dei padroni di casa per 3-1. Al termine del match, il primo biancoceleste ad arrivare ai microfoni di Dazn è stato il tecnico Simone Inzaghi:

“Io penso che sia difficile commentare un 3-1 per quanto visto in campo. Dobbiamo fare di più e questa sconfitta fa male. Abbiamo tenuto il campo molto bene e poi ce la siamo compromessi da soli. Un rigore evitabile ci ha poi escluso dalla partita.

Avremmo meritato di più e gran parte della partita l’abbiamo dominata. Dobbiamo credere in quello che facciamo ed ora recupereremo dei giocatori, cosa molto importante dato che mancano ancora tante gare al termine.

Siamo in ritardo, avevamo fatto una rincorsa importante ma poi ci sono venuti a mancare uomini importantissimi per noi che ci ha condizionato, ma è vero anche che una squadra forte deve far bene nonostante le assenze e tutte le problematiche avute in questo periodo.

A me fa arrabbiare il primo gol perché è arrivato sul primo tiro fatto in porta da loro, un tiro-cross. C’è del rammarico perché avremmo potuto fare il 2-0. Abbiamo disputato una buona partita ma con troppi errori e nonostante una Juve in difficoltà, se fai qualche errore qui in casa loro, alla fine non vinci.

Quest’anno la squadra è ben costruita, il problema è che nel nostro miglior momento ci sono venuti a mancare Ramos e Radu che per noi sono importantissimi. Dobbiamo guardare al domani, alle prossime 12 partite, sapendo che siamo in ritardo ma che le vogliamo affrontare nel migliore dei modi”.

Roberto Viarengo

Sono di Roma, classe 1981, Laziale da sempre. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso l'Universitá la Sapienza di Roma, e con qualche esperienza di giornalismo sportivo alle spalle, sono attualmente impiegato presso una pubblica amministrazione. Le mie passioni a livello sportivo sono da sempre il basket Nba (sponda Lakers) ed ovviamente la Lazio. Prima volta allo stadio il 27/08/1986, l'inizio della stagione dei -9, con l'aquila sul petto della squadra di mister Fascetti e del bomber Fiorini, per sfidare Maradona e l'ex Giordano, da lì in poi è stato solo immenso Amore.

Roberto Viarengo ha 185 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Roberto Viarengo