fbpx

Serie A, Bologna-Lazio, Lulic: “Dovevamo reagire in maniera diversa dopo il rigore sbagliato. Il rapporto tra senatori e nuovi giocatori è ottimo”

Nel postpartita di Bologna-Lazio, è arrivato ai microfoni di Sky Sport anche il capitano biancoceleste Senad Lulic:

Ci è mancata la reazione, i rigori si possono sbagliare ma noi dovevamo reagire in maniera diversa. Oggi siamo andati in difficoltà anche per segnare, abbiamo fatto fatica.

Non so se alcuni hanno digerito la sconfitta con il Bayern ma questo non deve succedere perché oggi era un’altra partita, specie se vogliamo rigiocare in Champions il prossimo anno. Abbiamo avuto tante occasioni ma non siamo riusciti a segnare.

Dopo due sconfitte in pochi giorni dobbiamo analizzarle e capire dove abbiamo sbagliato per non ripetere gli stessi errori. Ora però abbiamo diverse partite per dimostrare che non siamo quelli visti stasera.

Il rapporto tra senatori e nuovi è ottimo. Parlando di Pereira è sicuramente un giocatore forte che come tutti ha bisogno di tempo per abituarsi nel campionato italiano e spero potrà darci una mano nelle prossime partite perché ritengo sia molto forte.

I nuovi credo diano tutto scendendo in campo e come Pereira ce ne sono tanti altri. E’ difficile per tutti giocare tanto quando hai davanti giocatori come Milinkovic e Luis Alberto e forse se ogni tanto anche loro riposassero un po’, probabilmente gli farebbe bene”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5323 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione