fbpx
(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Serie A, Atalanta-Lazio, Lazzari: “Sapevamo come affrontare questa partita e lo abbiamo dimostrato. Voglio dare tutto per la Lazio”

Termina 3-1 per i biancocelesti la sfida di Bergamo tra Atalanta e Lazio. Al termine del match ai microfoni di Dazn il primo ad arrivare è stato l’esterno della squadra capitolina Manuel Lazzari:

C’era grande voglia di rivalsa dopo la partita di mercoledì in cui non meritavamo assolutamente la sconfitta, però il calcio è così. Sapevamo che oggi sarebbe stata un’altra partita tosta dal primo all’ultimo minuto, sapevamo di affrontare una squadra in forma che va a duemila all’ora, ma sapevamo quello che dovevamo fare in campo e l’abbiamo dimostrato.

Le scintille nel finale? Cose che capitano in campo, loro hanno festeggiato mercoledì e noi lo abbiamo fatto oggi. Non è successo nulla di che. Siamo contenti per questa vittoria, è la quinta consecutiva in campionato, dobbiamo continuare così.

Durante la settimana bisogna gestirsi. Oggi tanti di noi hanno giocato con gli antidolorifici perché hanno qualche problema ma non si è visto in campo quindi un merito di tutto il gruppo.

Nazionale? Non sono cose che decido io. Voglio dare tutto quello che ho per la Lazio, poi se arriverà la chiamata sarò contento”.

Roberto Viarengo

Sono di Roma, classe 1981, Laziale da sempre. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso l'Universitá la Sapienza di Roma, e con qualche esperienza di giornalismo sportivo alle spalle, sono attualmente impiegato presso una pubblica amministrazione. Le mie passioni a livello sportivo sono da sempre il basket Nba (sponda Lakers) ed ovviamente la Lazio. Prima volta allo stadio il 27/08/1986, l'inizio della stagione dei -9, con l'aquila sul petto della squadra di mister Fascetti e del bomber Fiorini, per sfidare Maradona e l'ex Giordano, da lì in poi è stato solo immenso Amore.

Roberto Viarengo ha 185 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Roberto Viarengo