fbpx

Atalanta-Lazio, Inzaghi in conferenza stampa: “Stiamo lottando alla pari con squadre che hanno un budget superiore al nostro”

Alla vigilia del match con l’Atalanta, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello:

“La partita di mercoledì contro l’Atalanta è stata buona, l’abbiamo giocata meglio di loro per lunghi tratti. In determinate partite però non si possono commettere errori individuali, soprattutto contro una squadra forte come quella di Gasperini. Ci dispiace tanto per l’eliminazione dalla Coppa Italia ma adesso bisogna guardare avanti e fare bene già da domani.

Le gare contro l’Atalanta sono sempre intense, abbiamo vinto quella più importante in finale di Coppa Italia ma ora vogliamo migliorare gli ultimi precedenti. Noi e loro, negli ultimi anni, stiamo lottando alla pari contro squadre dal budget superiore al nostro. Luis Alberto? Ieri ed oggi ha lavorato bene, rientra da un’operazione e va valutato ma le sensazioni sono buone. Musacchio? Lo abbiamo voluto fortemente, si allena con noi da soli due giorni ma è pronto.

Mercato? Avevamo bisogno di un calciatore che rimpiazzasse Luiz Felipe e con Musacchio abbiamo scelto un profilo importante che ci darà una grande mano. Polemiche arbitrali? Cerco di rimanere concentrato solo sulle cose che possono incidere. Siamo delusi perché avremmo voluto la semifinale di Coppa Italia, ma in campionato siamo in un ottimo momento e vogliamo fare bene. Ho tutti a disposizione, tranne Strakosha, Luiz Felipe, Cataldi e Caicedo.

Quella di domani è una gara importante, dove dovremo fare del nostro meglio. Sono molto soddisfatto di quanto fatto vedere in campo dalla squadra. Abbiamo chiuso il girone di andata con 34 punti, un discreto bottino, considerato anche l’impegno Champions, ma sappiamo di dover fare di più per arrivare a fine campionato tra le prime quattro o le prime sei”.