fbpx

Lazio-Hellas Verona, Inzaghi in conferenza stampa: “Vogliamo tornare a vincere anche in campionato. Immobile? Deciderò domani”

Alla vigilia del match con il Verona, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello:

“Sono contento per quanto fatto in Champions, sono felice per i ragazzi e per la Società. Adesso dobbiamo trasferire questa euforia sul campo perché ci aspettano gare importanti ogni tre giorni. Immobile? Non so ancora come stanno i calciatori più impiegati, ieri abbiamo fatto una seduta di scarico, oggi e domani valuterò. Ciro è uno di quelli più affaticati, sarà da valutare insieme a tutti gli altri. Ci sono tanti impegni ravvicinati, andranno fatto delle valutazioni attente.

Vogliamo tornare a vincere in casa in campionato, le gare di Champions in così poco tempo hanno tolto qualcosa. Adesso resettiamo tutto e cerchiamo di giocare al meglio le 4 partite da qui a Natale, dando continuità. Domani affronteremo un avversario che sta facendo bene anche quest’anno, che ha la fortuna di avere un grande allenatore come Juric. Sorteggio Champions League? Qualsiasi avversario capiterà, per noi sarà un onore affrontarla, visto che parliamo di mostri sacri del calcio. Sono però convinto che la nostra squadra darà il massimo, nessuno sarà contento di aver pescato la Lazio.

Ho la fortuna di avere a disposizione due grandi portieri, sceglierò di partita in partita. Strakosha viene da anni incredibili, Reina sta facendo bene. Immobile? Deciderò domani, come i ballottaggi nelle altre zone del campo. Dovremo essere al  massimo, visto che il Verona ha un’organizzazione importante, con calciatori che sanno regalare quantità e qualità, lo scorso anno sono state partite molto dure contro di loro. Pereira? Andreas ha qualità, può occupare vari ruoli. Con l’infortunio di Muriqi ho deciso di schierarlo qualche metro più avanti a Cesena. Sono felice di averlo a disposizione”.