Lazio Women fuori dalla Coppa Italia TIM VISION

Fuori a testa alta, solo per colpa della differenza reti. La Lazio Women ferma l’Inter (settima in Serie A) e saluta la Coppa Italia TIM VISION. Lo fa con molti rimpianti, nonostante il valore dell’avversario: le ragazze di Seleman pagano infatti il primo tempo, chiuso sotto di due gol.

Nella ripresa, un’altra Lazio, che mette le nerazzurre alle corde: la doppietta di Martin, grazie anche alla solita Visentin, rimontano le meneghine, che superano la fase a gironi solo per la vittora più larga contro il Brescia (0-4 contro l’1-3 biancoceleste).

“Usciamo dalla Coppa Italia per la differenza reti e questo dispiace – ha dichiarato Mauro Bianchessi a fine gara – Abbiamo fatto una partita importante contro una grande squadra di Serie A, tenendole testa e, a tratti della gara, anche dominando. Adesso testa al campionato perché il nostro obiettivo rimane quello della promozione in Serie A”.

“Sono orgoglioso della prestazione delle ragazze – le parole di Ashraf Seleman ai microfoni di Lazio Style Channel – le altre squadre di Serie B hanno sempre perso con passivi importanti contro quelle di Serie A. Abbiamo fermato l’Inter sul 3-3, non si è vista la differenza tra noi e loro e questo deve essere un punto di ripartenza, facendo capire a tutti che con il lavoro si può arrivare a fare grandi partite. Il merito è anche delle ragazze che non hanno giocato, segno di grande maturità ed attaccamento alla squadra. Ultimamente qualche dettaglio non è andato per il verso giusto ma il nostro obiettivo non cambia, è quello della promozione. Queste ragazze in un anno e mezzo hanno perso solamente tre partite, tutte contro il Napoli”.

 

LAZIO WOMEN-INTER 3-3

Marcatrici: 12′, 31′ Marinelli (I), 28′ Tarenzi (I), 30′ Lipman (L), 46′ rig., 78′ rig. Martin (L)

LAZIO WOMEN: Guidi, Colini (68′ Palombi), Lipman, Cuschieri, Martin, Clemente, Di Giammarino, Proietti (68′ Pittaccio), Savini, Gambarotta, Visentin.

A disp: Natalucci, S. Berarducci, Cianci, Santoro, Mattei, M. Berarducci, Falloni. Allenatore: Ashraf Seleman.

INTER: Aprile, Quazzico, Bartonova, Marinelli, Brustia, Regazzoli, Moller, Debever, Pandini, Catelli, Tarenzi.

A disp: Gilardi, Merlo, Sousa, Simonetti, Avvinen Pavan, Mauro, Vergani, Rincon. Allenatore: Attilio Sorbi.

 

Fonte: S.S. Lazio – Lazio Women

Giovanni Lando Fioroni

Laziale dalla nascita, dal 2011 dirigente della S.S. Lazio Motociclismo, narratore delle attività della Società Sportiva Lazio "la Polisportiva più grande ed antica d'Europa"... una vita in Biancoceleste!

Giovanni Lando Fioroni ha 244 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Giovanni Lando Fioroni

Giovanni Lando Fioroni