Borussia Dortmund-Lazio, Inzaghi: “Speravamo di essere già qualificati ma siamo contenti. Prima testa allo Spezia”

Anche il mister Simone Inzaghi ha commentato a Sky Sport la prestazione della sua squadra in Germania contro il Borussia Dortmund. Il tecnico piacentino sperava di ottenere la qualificazione con una giornata d’anticipo ma allo stesso tempo è soddisfatto della grande prova dei suoi. Inzaghi mette però la squadra sull’attenti perché prima dell’ultima sfida del girone c’è una sfida di campionato da disputare.

“C’è rammarico perché con 9 punti quasi sempre sei qualificato con una giornata d’anticipo. Rimane la grande prestazione contro una squadra fortissima a giocare con personalità come avevo chiesto. Avremmo meritato ai punti qualcosa in più ma rimane la soddisfazione per il grande carattere dimostrato”. 

“Abbiamo fatto due pareggi a San Pietroburgo e a Brugge in grande emergenza e dopo questo percorso pensavamo già di essere agli ottavi. Si tratta di un traguardo che manca da vent’anni. Siamo ad un passo ma prima ci giocheremo la gara con lo Spezia poi martedì col Brugge sarà una partita molto importante”. 

“Sono quattro anni e mezzo che preparavamo questa Champions, abbiamo avuto qualche problematica legata agli infortuni, che ci ha fermato in campionato ma questo vale anche per le altre squadre. Il salto di qualità è lì: una squadra forte va a fare un grande prestazione sabato a Cesena con lo Spezia e poi si riconcentrerà sulla Champions”.