LE PAGELLE – Crotone-Lazio 0-2: Immobile zittisce tutti. Che ingresso di Akpa Akpro

REINA Tutto sommato partita senza particolari patemi d’animo, ma in queste condizioni qualsiasi tiro poteva essere insidioso. Viene graziato ad inizio partita da Simy. Poi tutto fila liscio. 6

PATRIC Efficace e senza fronzoli. Capisce la situazione di difficoltà oggettiva a causa del campo e non si perde in inutili manierismi in difesa. Ottima prestazione 7

HOEDT (dal 77′) Pochi minuti per lui, ma li gioca con personalità. Considerato anche la posizione non di certo consona (sul centro destra, lui che è un mancino). 6,5

ACERBI Sontuoso e sempre presente. E’ praticamente ovunque e nel secondo tempo si propone anche in avanti molto spesso. 7,5

RADU Nel primo tempo sembra quello più in difficoltà tra i tre della difesa. Nel secondo tempo migliora nettamente la sua prestazione 6,5

LAZZARI Il campo di oggi limita notevolmente le sue sgroppate e la sua corsa, ma gioca comunque una partita di sacrificio ed intensità. 6,5

PAROLO Assist al bacio per Immobile al 21′ che si tuffa di testa ed insacca. Sfiora il raddoppio al 36′, ma Cordaz gli nega la gioia del gol. Ammonito in chiusura del primo tempo per un fallo da dietro a causa anche delle pessime condizioni del campo, viene sostituito nell’intervallo 7,5

AKPA AKPRO (dal 46′) Velocità ed incisività: corre avanti e indietro sul terreno di gioco facendo da raccordo tra i reparti e diventando punto di riferimento per la squadra. Si districa spesso con eleganza anche in situazioni di difficoltà, nonostante il campo di gioco assolutamente proibitivo 7,5

LEIVA Il campo non lo ha certamente aiutato ma, comunque, ha continuato ad essere un punto di riferimento fondamentale per l’intera squadra 7

LUIS ALBERTO Diversi buonissimi spunti, ma l’acquitrino intorno a lui non esalta, certamente, le sue caratteristiche. Nel secondo tempo, nella settimana delle polemiche (e del chiarimento) indossa per la prima volta la fascia di capitano con la Lazio. Ammonito sul finire di partita per una trattenuta a centrocampo. 7

FARES Con un bel colpo di testa al 43′ impegna seriamente Cordaz, che devia ed evita il raddoppio biancoceleste. Partita di sacrificio, anche in fase difensiva. Sostituito alla ripresa, in quanto ammonito, da Marusic 6,5

MARUSIC (dal 46′) Buono il suo ingresso a partita iniziata. Aiuta la squadra in fase difensiva, e prova anche a spingere sulla sua fascia di competenza 6,5

CORREA Più ispirato del solito, prova a districarsi nel pantano dello Scida. Ad inizio secondo tempo impegna Cordaz con un tiro da posizione defilata in area crotonese. Qualche minuto dopo però, dopo un passaggio davvero invitante di Immobile, segna da un punto ancor più defilato, beffando l’estremo difensore crotonese. Esce poco dopo per fare spazio a Caicedo 7

CAICEDO (dal 61′) Servito perfettamente al 71′, si trova solo davanti al portiere. Lo dribbla ma si allarga troppo e purtroppo non inquadra la porta. Crotone non gli porta bene dal punto di vista realizzativo, ma poco importa. 6

IMMOBILE Che gol nel pantano di Crotone. Si tuffa di testa e batte il portiere rossoblu. Nel secondo tempo serve un assist meraviglioso a Correa, che ringrazia segnando il secondo gol della Lazio. E’ ovunque e aiuta la sua squadra anche in fase difensiva. Con la sua prestazione zittisce ancora una volta i suoi detrattori di turno 8

PEREIRA (dal 74′) Pochi minuti di gioco, giusto per timbrare il cartellino. Prova a servire un paio di palloni interessanti S.V.

INZAGHI Problemi di formazione, covid, tamponi, polemiche, e oggi ci si è messo anche il meteo. Ma il suo gruppo sembra più forte di qualsiasi cosa e vince anche nell’alluvione di Crotone, portando a casa tre punti fondamentali. E la mano dell’allenatore, anche in questa occasione, si vede senz’altro. 8

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 869 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar