Situazione infortunati: Inzaghi ritrova Vavro. Luiz Felipe ottimista: già in campo contro il Dortmund?

Campionato fermo, Inzaghi prova a recuperare gli infortunati. La lunga lista degli indisponibili potrebbe a breve accorciarsi. La notizia migliore di questa settimana arriva dal recupero, un po’ a sorpresa, di Denis Vavro. Il centrale è sceso in campo per oltre novanta minuti con la Slovacchia. La pubalgia sembra essere alle spalle, la Lazio ha un difensore in più su cui contare.

Capitolo a parte per Luiz Felipe. Da un post su Instagram filtra ottimismo: “Tutto passa” ha dichiarato l’ex Salernitana. Non si sanno ufficialmente i tempi di recupero ma con tutta probabilità il verdeoro potrebbe fare il suo ritorno in campo nella partita con il Borussia Dortmund, in programma il 20 ottobre.

Nessuna nuova da Radu e Marusic. Il primo non tornerà in campo prima di un mese (è anche fuori dalla lista campionato); per il montenegrino i tempi sono minori ma non sarà comunque arruolabile nelle prossime tre gare.

Da verificare le condizioni di Escalante (ha accusato un piccolo fastidio muscolare in questi giorni) e di Luis Alberto, fermo a scopo precauzionale. Non dovrebbero esserci problemi per la sfida contro la Sampdoria.

Con i blucerchiati guiderà l’attacco Felipe Caicedo. Il “Panterone” è pronto a tornare in campo e riprendersi la Lazio. Durante il calciomercato si era parlato di un suo possibile addio ma alla fine è rimasto alla corte di Inzaghi. Con l’assenza di Immobile per squalifica, c’è curiosità di vedere in campo il neo acquisto Muriqi ma il kosovaro dovrebbe iniziare dalla panchina.

Buone notizie da Pereira: il brasiliano è sceso in campo a Formello nel giorno di riposo. Vuole incantare Inzaghi e convincere il tecnico piacentino a convocarlo per la gara di Genova.

Dante Chichiarelli

Nato a Roma, il 26 agosto del 1984, inizia ad appassionarsi al calcio a non ancora 6 anni, durante i Mondiali di Italia '90, quelli delle Notti Magiche e di Totò Schillaci. Di lì a poco tempo diventerà tifosissimo della Lazio, la squadra nel DNA di tutta la famiglia. Il suo bisnonno, Silvio Blasetti, giocò nella prima squadra della Capitale nei primi decenni del '900 e da quel momento tutta la famiglia iniziò ad appassionarsi ai colori biancocelesti. Al calcio affianca un'altra grande passione, quella per la scrittura e per il giornalismo. Dopo le scuole, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" di Roma e nel 2009, dopo aver collaborato per oltre due anni con "Sportlocale", settimanale sul calcio dilettantistico e giovanile, diventa giornalista pubblicista. Sempre in quegli anni inizia a frequentare il corso di giornalismo sportivo curato da Guido De Angelis e di lì a breve diventerà uno dei redattori della rivista "Lazialità". Nel corso del tempo numerose sono le collaborazioni con periodici on-line e cartacei. Nel 2011, per circa un anno, diventa Direttore Responsabile del mensile "Futuro Giovani Magazine". Ad oggi, nonostante gli impegni lavorativi, continua a coltivare le sue due grandi passioni che lo accompagnano sin dai primi passi della vita.

Dante Chichiarelli ha 39 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Dante Chichiarelli

Dante Chichiarelli