La Lazio Baseball sospende le proprie attività a tempo indeterminato, il comunicato.

La S.S. Lazio Baseball e Softball 1949 ha deciso si sospendere tutte le sue attività a tempo indeterminato; a seguire il comunicato stampa del Responsabile della comunicazione Stefano Lesti pubblicato nel sito Sport12:

A seguito di una riunione in videoconferenza convocata d’urgenza in data odierna dal presidente Giuseppe Sesto, la Lazio ha deciso di tutelare la salute e l’incolumità di atleti, giovani, dirigenti e di tutto il personale e pertanto da oggi sospende ogni attività a tempo indeterminato.

Queste le dichiarazioni del Presidente Giuseppe Sesto: “Purtroppo, il caos dovuto essenzialmente alla schizofrenia istituzionale ha fatto maturare in me la volontà di fermare ogni attività sia sul campo che al di fuori, poichè è mia ferma intenzione garantire la salute e l’incolumità dei miei ragazzi e dei miei dirigenti.

Così, senza attendere le decisioni di chi dovere: federazione, governo, regione e comune di Roma, ma per mettere in opera forme di prevenzione, ho preferito fermarci da una parte e dall’altra parlare chiaramente con le famiglie e coloro che numerosi in questo ultimo mese si erano presentati in sede per iscrivere i propri figli.

Date le normative recenti e relative al prolungamento dello stato di crisi dovuto al covid19, ho detto loro che non sono in grado di offrire alcun tipo di certezza e che di conseguenza, ringraziandoli della fiducia, preferisco fargli evitare ogni rischio.

Non è allarmismo ingiustificato il mio, il nostro, ma è al contrario una presa di posizione chiara e netta, dovuta alla nostra coscienza che ci richiama e richiama tutti a mettere in atto iniziative tendenti alla prevenzione, più che alle consuete ‘lacrime di coccodrillo” tanto in voga nel nostro Paese.

Un atteggiamento che ritengo grave quanto scandaloso, che, come sappiamo tutti, porta lo Stato a prendere provvedimenti soltanto a tragedie annunciate ormai avvenute.

Invito pertanto le altre società sportive a fare come noi: lo Stato ci chiede senso responsabilità? Ecco, è arrivato il momento per dimostrare di esserlo tutti. E noi lo siamo. Lo siamo sempre stati e continueremo ad esserlo. Noi siamo la Lazio!

In 120 anni di storia, abbiamo superato due guerre mondiali, le influenze asiatica e poi spagnola, le crisi petrolifere del 1973 e tutte quelle economiche e quindi supereremo anche questa.Prima o poi, il virus sarà sconfitto e noi saremo fieri di riprendere le attività e soprattutto di aver partecipato alla buona battaglia, dopo aver dato, e fin da prima del decreto del 3 marzo scorso, il nostro piccolo ma importante contributo, impedendogli di agire, di muoversi, di contagiarci e contagiare gli altri. Prendere o lasciare, siamo fatti così!”

Il Responsabile della comunicazione Stefano Lesti

Giovanni Lando Fioroni

Laziale dalla nascita, dal 2011 dirigente della S.S. Lazio Motociclismo, narratore delle attività della Società Sportiva Lazio "la Polisportiva più grande ed antica d'Europa"... una vita in Biancoceleste!

Giovanni Lando Fioroni ha 205 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Giovanni Lando Fioroni

Giovanni Lando Fioroni