Lazio-Atalanta, le probabili formazioni: Inzaghi verso la conferma dell’undici di Cagliari

Mercoledì 30, a quattro giorni dall’esordio stagionale di Cagliari, la Lazio torna in campo, stavolta tra le mura amiche dell’Olimpico alle ore 20:45, per il recupero della prima giornata di campionato e ad attendere la squadra biancoceleste ci sarà l’Atalanta di mister Gasperini.

LAZIO

Mister inzaghi è pronto a confermare l’undici che sabato pomeriggio ha espugnato la Sardegna Arena di Cagliari. Non dovrebbero esserci sorprese quindi all’interno dello scacchiere biancoceleste, davanti Correa vicino ad Immobile, in attesa dell’arrivo di Muriqi, il quale dovrebbe essere a Roma nei prossimi giorni, dopo che nella giornata di ieri anche il secondo tampone è risultato negativo. Leiva dovrebbe partire tranquillamente tra i titolari per poi essere gestito nel corso del match, anche in vista dell’impegno ravvicinato di domenica prossima contro l’Inter.

ATALANTA

Per la Dea torna Djimsiti in panchina così come il neoacquisto Romero. Freuler e Pasalic rappresentano il vero ballottaggio per mister Gasperini, con il primo in leggero vantaggio sul centrocampista croato. Davanti sembrerebbe essere confermata la coppia d’attacco formata da Zapata e Muriel, con Gomez a supporto.

Le probabili formazioni di Lazio-Atalanta

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.
All. Inzaghi

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Caldara, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Zapata, Muriel.

All. Gasperini

Roberto Viarengo

Sono di Roma, classe 1981, Laziale da sempre. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso l'Universitá la Sapienza di Roma, e con qualche esperienza di giornalismo sportivo alle spalle, sono attualmente impiegato presso una pubblica amministrazione. Le mie passioni a livello sportivo sono da sempre il basket Nba (sponda Lakers) ed ovviamente la Lazio. Prima volta allo stadio il 27/08/1986, l'inizio della stagione dei -9, con l'aquila sul petto della squadra di mister Fascetti e del bomber Fiorini, per sfidare Maradona e l'ex Giordano, da lì in poi è stato solo immenso Amore.

Roberto Viarengo ha 92 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Roberto Viarengo

Roberto Viarengo