Foto di Claudio Pasquazi

Immobile rinnova con la Lazio, De Martino: “Ciro Immobile si è legato alla Lazio a vita”.

Come riportato dal sito ufficiale della società biancoceleste, il Direttore della comunicazione della Società Sportiva Lazio Stefano De Martino, intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Channel, ha dato l’annuncio del rinnovo dell’attaccante fino al 2025:

“Devo dare un aggiornamento importante in ottica di calciomercato, non c’è solo quello inerente ai nuovi acquisti, attività che la Società sta seguendo, ma riguarda anche trattative interne. La notizia di questa mattina è che Ciro Immobile si è legato alla Lazio a vita per altri cinque anni, fino al 2025: è una scelta professionale, di cuore e familiare. Vogliamo subito annunciarla perché è una notizia di solo qualche ora fa, è importante perché Immobile è attenzionato dalle squadre più importanti visto che è il detentore della Scarpa d’Oro. Con questo atto, la Lazio sottolinea la volontà di cementare quanto svolto nell’ultima stagione per poi migliorare ulteriormente la rosa, tema del quale daremo aggiornamenti nei prossimi giorni. Aspettavamo da tempo questa notizia. Con questa scelta, Immobile ha optato per la Lazio a vita. È un professionista che vuole sempre migliorarsi e vorrà di certo alzare l’asticella in merito ai suoi obiettivi personali”.

Roberto Viarengo

Sono di Roma, classe 1981, Laziale da sempre. Laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso l'Universitá la Sapienza di Roma, e con qualche esperienza di giornalismo sportivo alle spalle, sono attualmente impiegato presso una pubblica amministrazione. Le mie passioni a livello sportivo sono da sempre il basket Nba (sponda Lakers) ed ovviamente la Lazio. Prima volta allo stadio il 27/08/1986, l'inizio della stagione dei -9, con l'aquila sul petto della squadra di mister Fascetti e del bomber Fiorini, per sfidare Maradona e l'ex Giordano, da lì in poi è stato solo immenso Amore.

Roberto Viarengo ha 99 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Roberto Viarengo

Roberto Viarengo