Lazio, Parolo: “Affronteremo la Champions con lo spirito e l’entusiasmo della prima volta”

Il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è intervenuto in conferenza stampa dal ritiro di Auronzo di Cadore.

“Il nostro obiettivo della scorsa stagione era la Champions League e l’abbiamo conquistata. Adesso stiamo lavorando per migliorare ancora e toglierci altre soddisfazioni. Il prossimo anno sarà ancora più impegnativo, ne abbiamo avuto una prova dopo il lockdown, giocando ogni tre giorni. Qualche infortunio ha pesato molto, soprattutto dopo lo stop forzato, ci ha impedito le rotazioni. Adesso saremo in campo ogni tre giorni, sarà fondamentale farsi trovare pronti.

Spero che Lucas Leiva torni il prima possibile perché per noi è fondamentale, come lui Lulic: io cercherò di farmi trovare pronto tutte le volte che verrò chiamato in causa. Qui in ritiro vogliamo resettare e ripartire, creando delle basi importanti. Lo scorso anno è stato un ritiro importante, ci ha aiutato molto: dobbiamo proseguire su questa strada.

In Champions League pochi di noi hanno esperienza, l’affronteremo però con lo spirito e l’entusiasmo della prima volta. Per noi è una nuova sfida che cercheremo di vivere nel migliore dei modi. Giocare la Champions era il mio sogno da bambino, quest’anno cercherò di divertirmi e vedere come sto, il mio futuro si vedrà durante l’anno. Tra dieci anni mi vedo con la mia famiglia e ancora nel mondo del calcio”.