Obiettivi, Record e Champions, Il fantastico viaggio del Bayern Monaco

Lo straordinario viaggio del Bayern Monaco verso la vetta dell’Europa è stato accompagnato non solo da prestazioni impressionanti, ma anche da molti gol e da record sorprendenti.

Il Bayern è diventato la prima squadra nella storia della più importante competizione per club in Europa a vincere tutte le partite della stagione verso il titolo. Con l’undicesima vittoria consecutiva sul PSG in finale (1-0), la squadra di Hansi Flick ha anche stabilito il record per la serie di vittorie consecutive più lunga nella storia della Champions League.

La seconda squadra a vincere una seconda tripletta dopo il Barcellona

L’FC Bayern (2013 e 2020) è ora l’unico club oltre al Barcellona (2009 e 2015) ad aver vinto due volte il campionato, la coppa nazionale e la Champions League due volte in una sola stagione. Con il sesto titolo tra Coppa dei Campioni e Champions League, il club tedesco ha anche pareggiato i rapporti con il Liverpool FC: davanti a loro ora ci sono solo Real Madrid (con 13 titoli) e AC Milan (sette).

Obiettivo numero 500 per il titolo

Il gol della vittoria di Kingsley Coman (foto) contro il Parigi in finale è stato il 500esimo gol dell’FC Bayern da quando è stata istituita la Champions League – e quale modo migliore per festeggiare un tale anniversario se non con il vincitore per assicurarsi il famoso trofeo dalle orecchie lunghe.

Obiettivi

I campioni del record tedesco hanno concluso la stagione nell’UCL con 43 gol, 18 in più di qualsiasi altra squadra nella competizione. Il secondo posto in classifica, avversario finale del Paris Saint-Germain, ha segnato 25 gol. La media di 3,9 gol a partita segnati dal Bayern non è mai stata eguagliata da nessun’altra squadra nella storia della Champions League.

Miglior coppia di gol nella storia della Champions League

Gran parte dell’abilità offensiva del Bayern è stata rappresentata dal capocannoniere Robert Lewandowski (15 gol in campagna) e Serge Gnabry (9), che insieme hanno formato la coppia più pericolosa nella storia della competizione. Insieme hanno segnato solo un gol in meno di quanto abbia fatto il PSG in tutta la loro squadra per tutta la stagione nell’UCL.

Record attuale!

Questa incredibile serie di risultati semplicemente non ha fine. L’FC Bayern è rimasto imbattuto per 30 partite ufficiali (29 vittorie, un pareggio) e più recentemente la squadra ha collezionato 21 vittorie di fila – quest’ultimo è il record attuale nel calcio professionistico tedesco.

Flick nella storia

Hansi Flick non è nemmeno in carica da dieci mesi – e già è in un campionato con i più grandi nomi del calcio mondiale. Dopo Sir Alex Ferguson (1999 con Manchester United), Pep Guardiola (2009 con FC Barcelona), José Mourinho (2010 con Inter), Jupp Heynckes (2013 con FC Bayern) e Luis Enrique (2015 con FC Barcelona), è il sesto allenatore a vincere gli alti da quando è stata introdotta la Champions League.

Record di Thomas Müller

Per Thomas Müller, la finale contro il Paris Saint-Germain era già la quarta finale di Champions League della sua carriera. Il nativo bavarese ha così stabilito il record tedesco insieme al suo ex compagno di squadra Toni Kroos.

50 ° anniversario del Paris – Saint-Germain

Era il 23 agosto 1970: il PSG, di nuova costituzione, giocò la prima partita ufficiale della sua Storia. Giorno dopo giorno, 50 anni dopo il 23 agosto 2020, il club ha giocato per la prima volta la finale di UEFA Champions League. Ma senza successo… Le lacrime al termine della finale di Neymar e M’Bappe sono state la rappresentanza di tutto il popolo parigino.

Stefano Ghezzi

Giornalista Internazionale e membro USSI - Unione Stampa Sportiva Italiana. Sono un appassionato di sport, ma strizzo un occhio per il calcio e uno per l'automobilismo. Holly e Benji i miei tutor, è colpa loro se colleziono foto di tutti gli stadi al mondo e mi appassiono quando la palla entra in rete grazie ad un bel gioco. Vivo a Roma e lavoro dove la 'palla' mi porta....in Gol!

Stefano Ghezzi ha 89 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Stefano Ghezzi

Stefano Ghezzi