Lazio, Raul Moro: “Cristiano Ronaldo? Alla fine della partita contro la Juve gli ho chiesto la maglia, e lui…”

Il giovane talento spagnolo Raul Moro, attualmente in forza alla Lazio, si è raccontato ai microfoni di Mundo Deportivo, tornando ovviamente sul suo esordio in Serie A, contro la Juventus, ed il suo incontro con Cristiano Ronaldo:

La maglietta gliel’ho chiesta a fine partita. Mi ha detto di aspettarlo nel tunnel dello spogliatoio perché prima aveva un’intervista con la TV e quando è arrivato mi ha stretto la mano e mi ha detto: ‘Come stai?’ Non mi pento di aver lasciato la Spagna. Al Barcellona avrei continuato nelle giovanili, mentre qui ho già esordito in Serie A. Quando gioco non ho problemi. Sono tenace e mi pongo tanti obiettivi e il prossimo è quello di entrare a far parte della prima squadra della prossima stagione. Se ho dei sogni? Ho tanti sogni: tornare un giorno in Liga, giocare in Champions League e giocare un Europeo o un Mondiale con la Nazionale spagnola”.