ESCLUSIVA – Vincenzo Morabito: “Muriqi può fare benissimo. Thiago Silva? Non credo vada alla Fiorentina. Lanzini del West Ham il nome giusto per la Lazio”

La Redazione di Noibiancocelesti ha contattato in esclusiva il famoso procuratore e agente FIFA Vincenzo Morabito, per approfondire alcune dinamiche del calciomercato della Lazio.

Buongiorno Vincenzo. Si attende l’ufficialità per Vedat Muriqi come nuovo attaccante della formazione biancoceleste. Che tipo di giocatore è? Si adatterà presto al calcio italiano?

“Muriqi l’ho seguito in questi anni in Turchia al Rizespor e poi al Fenerbahce: può fare benissimo alla Lazio. È una classica prima punta, forte fisicamente, discreta tecnica. È dotato della giusta cattiveria sotto porta e di un bel temperamento. Qualità che gli hanno consentito, in questi anni, di superare abbondantemente la doppia cifra in termini di reti e che lo faranno adattare velocemente al calcio italiano. Va a completare l’attacco biancoceleste, rendendolo uno dei più forti in ambito italiano ed europeo.”

Quindi non pensi ci sia bisogno di una quarta punta in caso della partenza di Caicedo, che i media danno per certo verso il Qatar?

“Io penso che la partenza di Felipe non sia così scontata, perché Lotito vuole monetizzare la sua cessione per ammortizzare l’acquisto di Muriqi. Non si accontenterà di pochi milioni e poi perché credo che Caicedo abbia fatto una buona stagione, facendo 9 goal in campionato e senza il lockdown sarebbe arrivato a 13, senza problemi.”

Come hai vissuto, da spettatore esterno, il mancato acquisto di David Silva, con la beffa finale che ha lasciato con l’amaro in bocca la tifoseria laziale?

“Penso che il giocatore non si sia comportato in maniera corretta, forse non aveva più i giusti stimoli. Ma anche la società non ha avuto la pazienza di attendere quello che giustamente riteneva un fuoriclasse. Andava forse aspettato, senza fare ultimatum che hanno allontanato il giocatore, facendogli scegliere la soluzione più comoda.”

Si sono fatti molti nomi per riaccendere l’entusiasmo dei tifosi biancocelesti: Giroud, James Rodriguez, Cavani, Shaqiri, fino al clamoroso ritorno di Felipe Anderson. Stiamo parlando di fantamercato o c’è del vero in queste voci?

“Andiamo per esclusione: Giroud è un discorso chiuso a gennaio. Purtroppo era davvero vicino, ma i tempi erano troppo ristretti e Muriqi fa il suo stesso gioco. Cavani e James Rodriguez, per discorsi diversi non verranno mai in Italia. James guadagna tanto e non è un giocatore continuo. Io faccio il nome che non è ancora uscito, un fenomeno vero: Lanzini del West Ham.”

Gioca con Felipe Anderson…

“In realtà non giocano, perchè il tecnico Moyes dà spazio a giocatori più pratici. Mentre Felipe non tornerà perché i dirigenti laziali non amano i cavalli di ritorno. Lanzini, che viene da un infortunio, era stato pagato 50 milioni due estati fa. È un giocatore fenomenale, in grado di emulare David Silva, e si prende con 15 milioni.”

Vincenzo come renderesti più competitiva la rosa della Lazio, in vista della prossima difficile stagione?

“Prenderei un portiere, un sostituito di Lulic e uno di Leiva, un trequartista per accendere la fantasia ed un difensore forte. Ho avuto modo di sentire il nome di Thiago Silva è un leone. Ha giocato infortunato in queste partite ed è in forma strepitosa. Non credo che vada alla Fiorentina, io un pensierino ce lo farei.”

Infine concludo con una mia curiosità. Hai lavorato al fianco di Cragnotti, negli anni dello scudetto: hai un aneddoto per i nostri lettori?

“Avevo preso Zinedine Zidane. In accordo con Cragnotti avevo visto la sua ultima partita con il Bordeaux e avevo appuntamento, subito dopo, con il presidente della squadra transalpina, per firmare il contratto.”

Che cosa successe?

“Con me c’era Nello Governato, il Direttore Sportivo. Io ero rimasto entusiasta da Zidane, chiamai Cragnotti e gli passai il compianto Governato che disse al presidente: “Questo è la copia esatta di Marcolin, che ci facciamo?”. Chiamai quindi il presidente del Bordeaux e annullai l’appuntamento. Dopo una settimana lo prese la Juventus.”

Buona giornata Vincenzo. Grazie per la disponibilità.

“È stato un piacere. E ricorda: io sono sempre il primo tifoso della Lazio.”

Un pensiero riguardo “ESCLUSIVA – Vincenzo Morabito: “Muriqi può fare benissimo. Thiago Silva? Non credo vada alla Fiorentina. Lanzini del West Ham il nome giusto per la Lazio”

I commenti sono chiusi