fbpx
NANJING, CHINA - JULY 21: Kim Min-Jae #2 of Beijing Guoan in action during 2019 China Super League between Jiangsu Suning and Beijing Guoan at Nanjing Olympic Sports Stadium on July 21, 2019 in Nanjing, China. (Photo by Fred Lee/Getty Images)

Calciomercato Lazio, i piani in difesa possono cambiare: le alternative a Kumbulla

La Lazio sta faticando a raggiungere gli obiettivi principali del proprio calciomercato. Dopo la beffa David Silva rischia infatti di sfumare anche il primo nome della lista dei rinforzi in difesa, ovvero l’albanese Marash Kumbulla. Facciamo quindi un punto della situazione dopo l’ultimo aggiornamento.

Non trovano conferme le indiscrezioni sul fatto che il centrale del Verona abbia dato priorità all’Inter, e sembra invece che sia disposto ad accettare sia i biancocelesti che i nerazzurri, a patto che si decida non oltre questa settimana. Il vero problema è che la proposta economica fatta da Marotta al presidente scaligero Setti è superiore, o comunque maggiormente gradita, rispetto a quella di Lotito. Sul tavolo del Verona l’unica offerta ufficiale è ancora quella dei biancocelesti, che non hanno intenzione di alzare il tiro e sperano di veder scemare la concorrenza. 

La Lazio valuta altri profili

kim min jae - fred lee getty images
Kim Min-Jae in un match del Beijing Gouan (Photo by Fred Lee/Getty Images)

Intanto però prendono quota le alternative e il primo profilo è quello del coreano Kim Min-Jae. Di lui si parla un gran bene tanto che avrebbe attirato le attenzioni anche degli inglesi del Tottenham, nonostante Mourinho si sia rifiutato di confermare. Kim ha 23 anni ed è coreano, ma da due anni gioca per il Beijing Gouan, che lo ha acquistato per una cifra superiore ai 5 milioni di euro. Forza fisica e tanta aggressività: si dice che la Lazio potrebbe investire 15 milioni se decidesse di puntare definitivamente su di lui. 

Ieri il Messaggero ha fatto anche il nome di Matija Nastasic, ex Fiorentina e vecchio obiettivo biancoceleste. Il 27 enne centrale mancino dello Shalke 04 è in scadenza nel 2022 ed è stato proposto al ds Tare. Dal punto di vista fisico il serbo non dà molte garanzie: nell’ultima stagione in Bundesliga ha infatti disputato soltanto 16 presenze. 

Getty Images
Matija Nastasic, Getty Images

Altro profilo da tenere in considerazione è quello di Robin Koch, tedesco classe 1996 del Friburgo. Il valore del cartellino è altro e si aggira intorno ai 15 milioni, tenendo contro anche della concorrenza di altre squadre italiane. Un nome che esce ufficialmente dai radar è quello di Porozo, 20enne ecuadoriano. Il Santos, club proprietario del cartellino, avrebbe infatti raggiunto qualche giorno fa l’accordo con i portoghesi del Boavista. 

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4952 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione

Un pensiero riguardo “Calciomercato Lazio, i piani in difesa possono cambiare: le alternative a Kumbulla

I commenti sono chiusi