Calciomercato Lazio: sfumato David Silva la società si guarda intorno. Sono diversi i nomi in ballo

Dopo la decisione di David Silva di accasarsi presso la Real Sociedad, rifiutando l’offerta della Lazio, la società capitolina si deve obbligatoriamente guardare intorno per poter consegnare a Simone Inzaghi una rosa all’altezza della Champions League.

Secondo le numerose indiscrezioni pubblicate sui media sportivi nazionali, i nomi che potrebbero interessare alla società biancoceleste sono diversi. Quello più affascinante è senza dubbio James Rodriguez, in uscita dal Real Madrid e con il contratto in scadenza nel 2021. Chiede un ingaggio piuttosto alto (circa 5 milioni a stagione) e costa intorno ai 25 milioni a stagione: una situazione piuttosto complicata, anche se gli ottimi rapporti con l’agente del calciatore, Mendes, potrebbe in qualche modo essere utili per scardinare alcune questioni. L’altro grande nome, invece, potrebbe essere Ivan Rakitic, 32 anni, che ha una valutazione di circa 10 milioni di euro, ma che al momento ha un ingaggio di circa 8 milioni di euro a stagione.

Nei giorni scorsi era stato anche proposto Edison Cavani, che sembra però in procinto di accordarsi con il Benfica, mentre un’altra pista italiana porterebbe a Rodrigo De Paul, profilo che piace moltissimo a Simone Inzaghi. Per lui, l‘Udinese chiede circa 35 milioni di euro, ma essendo considerato un calciatore in uscita, potrebbe essere preso ad una cifra inferiore. Sul calciatore argentino, intanto, ci sono già diversi club, come ad esempio il Milan.

Un altro grande svincolato, appena terminerà la Champions League, è certamente Thiago Silva, ma anche in questo caso, proprio come è accaduto con il centrocampista del Manchester City, ci sarebbe l’incognita della famiglia che vorrebbe tornare in Brasile. Sul difensore, attualmente impegnato con il PSG, si erano anche concentrate, recentemente, il Milan e la Fiorentina, senza ottenere risultati.

Infine c’è l’ipotesi, senza dubbio suggestiva, di un ritorno del brasiliano Felipe Anderson, in uscita dal West Ham: viene valutato circa 30 milioni di euro, ma con Inzaghi, a suo tempo, non si lasciò benissimo. Senza contare che Lotito non è un amante dei cavalli di ritorno.

In tutti i casi, a pochi giorni dalla partenza del ritiro, la Lazio deve ancora definire diverse operazioni di mercato, come Muriqi, che dovrebbe essere ufficializzato una volta conclusa la cessione di Caicedo e Fares, per il quale si starebbero limando solo gli ultimi dettagli. Ma, a quanto sembra, non sono le uniche trattative in corso da parte della società capitolina. In attesa, forse, di un grande colpo che faccia dimenticare quanto accaduto con David Silva.