Calciomercato Lazio: le eventuali alternative, se David Silva non arrivasse…

La situazione relativa alla trattativa per David Silva alla Lazio è, attualmente, piuttosto indecifrabile. Oggi potrebbe (o dovrebbe) essere il giorno decisivo per conoscere la volontà del calciatore, tra voci che si rincorrono, indiscrezioni, offerte di mercato, conferme e smentite varie.

Alla luce però dell’eventualità che alla fine questa operazione non riesca ad andare in porto, nonostante gli sforzi della Lazio, la società capitolina ha iniziato comunque a guardarsi intorno, al fine di regalare a Simone Inzaghi, e ai tifosi biancocelesti, un grande nome che accresca il valore della rosa in vista della prossima stagione, che si preannuncia davvero molto impegnativa.

I nomi che circolano, secondo i bene informati, sono diversi. Il principale, al momento, è Rodrigo De Paul, in forza all’Udinese, sul quale però sono già diversi i club che stanno tentando di assicurarsi le sue prestazioni. Si è fatto anche il nome di Cavani, che però sembrerebbe in procinto di trasferirsi in Portogallo, al Benfica. C’è poi l’ipotesi Thiago Silva, che si svincolerà dal PSG, ma che quasi certamente tornerà in Brasile, nonostante altre squadre italiane (Milan e Fiorentina su tutte) abbiano già provato a sondare il terreno per un suo eventuale ritorno in Serie A. Infine sarebbe stato proposto anche Otamendi, compagno di squadra di David Silva al Manchester City e sul quale ci sarebbe anche il Napoli.

La sensazione, comunque, è che il cosiddetto “piano B” di Igli Tare possa riguardare anche altri nomi rispetto a quelli già elencati, ma che comunque la Lazio farà di tutto per mettere a segno un grande colpo in questa sessione di calciomercato. Fermo restando che questo potrebbe già avvenire nelle prossime ore, magari con la definizione, in positivo, dell’operazione relativa a David Silva.

Staremo a vedere.